+B

Corso di norvegese: prova una lezione gratis!

“Babbel è il sito che abbatte le frontiere dell’apprendimento linguistico.”

“Babbel, una delle icone del fai da te per l’apprendimento online.”

“Babbel.com, una app di gran successo per l’apprendimento delle lingue.”

La prima lezione di ogni corso è gratis!

  • Professionisti dell'insegnamento per una conoscenza a prova di madrelingua
  • Interfaccia dell'App ideata per facilitare l'apprendimento della lingua
  • Contenuti personalizzati e disponibili sempre

Due varianti di scrittura e un parlato particolare

Una caratteristica sorprendente della lingua norvegese è l'esistenza di due varietà scritte, Bokmål e Nynorsk. Godendo entrambe di un riconoscimento ufficiale, sono oggetto di insegnamento nelle scuole, e vengono utilizzate per le comunicazioni di Stato e dai media. Le dimensioni del Paese nordico non hanno permesso di uniformare la lingua al fine di arrivare a proporre un'unica versione. Il parlato, dal canto suo, non fa riferimento a regole ben definite, tanto che sono i dialetti locali a recitare un ruolo da protagonista. Babbel vi introdurrà allo studio di questa lingua affascinante e vi consentirà di approfondirla fino al livello desiderato.

Conversare con persone di lingua madre è il modo migliore per imparare velocemente una lingua straniera, norvegese incluso. Ovviamente, la lontananza tra l'Italia e il Paese scandinavo rende assai difficoltosi trasferimenti dettati unicamente dalla volontà di apprendere una nuova lingua. Fortunatamente è possibile fare affidamento su alcune valide alternative. Esistono, ad esempio, social network che promuovo lo scambio interculturale tra gli iscritti. Ma optare per l'App di Babbel si rivela più vantaggioso, in quanto i suoi corsi vedono coinvolto un team formato da professionisti dell'insegnamento e madrelingua.

Lezioni in aula o corso online?

Le persone che hanno smesso di studiare una lingua al termine del percorso scolastico e ora devono farlo per necessità, tendono a scegliere un corso a pagamento, da seguire in aula. Gli organizzatori dei corsi sono soliti assegnare agli iscritti una certa quantità di materiale didattico (essenziali sono un libro di grammatica e un volume dedicato agli esercizi). Negli ultimi tempi, però, è aumentata la percentuale di chi preferisce iscriversi a un corso di norvegese gratis online. Il rischio è di ritrovarsi, al termine del percorso, meno preparati di quanto sperato. Richiedendovi solo qualche euro al mese, Babbel è in grado di offrirvi un'interfaccia pratica e intuitiva, e lezioni incentrate sugli argomenti di vostro interesse.

Iniziando a studiare il norvegese, per riuscire a padroneggiare la pronuncia è fondamentale imparare l'alfabeto fonetico, ossia capire come debba essere pronunciata ogni singola lettera. Uno strumento utile, in tale ambito, è il dettato: migliorerà la vostra capacità di ascolto e vi porterà a ridurre gli errori ortografici. Chi ha un amico di penna norvegese, ad esempio, potrebbe approfittarne per farsi leggere un breve articolo di giornale, o un paragrafo tratto da un libro in lingua, riportando su un bloc-notes le parole ascoltate. Anche vedere film direttamente in norvegese (magari accompagnandoli con sottotitoli in lingua) può aiutare. Gli audiolibri, a loro volta, permettono di memorizzare centinaia di vocaboli e frasi mentre si svolge un'altra attività. Babbel vi aiuterà a pronunciare le parole in modo corretto, migliorando progressivamente suono e intonazione. Arriverete passo dopo passo ad avere una pronuncia perfetta.

L'interazione incrementa la motivazione

L'unico freno alla conoscenza delle lingue è la perdita di motivazioni, che tendono a scendere rapidamente quando le lezioni si basano unicamente su materiale "da manuale" e seguono uno schema fisso e immutabile. Meglio, anche da questo punto di vista, iscriversi a un corso a pagamento. Interagire con i contenuti è fondamentale per sentirsi costantemente coinvolti, e questo vi porterà volentieri a portare a termine il corso. Babbel mette a disposizione degli utenti contenuti estremamente interessanti; potrete esercitarvi nell'ascolto, nella lettura, nella comprensione del vocabolario e nella pronuncia.

Un corso di norvegese gratis può rappresentare la scelta ideale per chi si avvicina per la prima volta a una lingua straniera. Ma se la decisione di approcciare la lingua scandinava è dettata da motivi di studio o lavoro, è importante che optiate per un corso che possa garantire una formazione a 360°. La App di Babbel vi permetterà di seguire le lezioni direttamente da smartphone, tablet o PC, chiedendovi di dedicare allo studio solo 10/15 minuti al giorno. La pausa pranzo, o il tragitto compiuto su un mezzo pubblico, sono sufficienti per imparare. Tutto questo a prezzi bassissimi.