Opinioni su Babbel: la miglior app per imparare una nuova lingua

I commenti di migliaia di utenti sottolineano l’efficacia del metodo di Babbel, che utilizza situazioni quotidiane e frasi utili indispensabili per vivere all’estero. Secondo sondaggi e studi approvati da linguisti professionisti ed esperti in didattica delle lingue, 15 ore di studio con l'app di Babbel equivalgono a un intero semestre all’università. La piattaforma offre anche un sistema di riconoscimento vocale che consente di esercitare e perfezionare la pronuncia, oltre a fornire materiale audio con conversazioni reali create e pronunciate da madrelingua, podcast, giochi e sessioni di ripasso interattive.

opinioni babbel

Quali sono le opinioni su Babbel?

Come potete immaginare, sulla pagina web è possibile trovare migliaia di commenti, ma per farvi un’idea generale, la maggioranza degli utenti mostra il proprio apprezzamento e, allo stesso tempo, la propria sorpresa per la velocità con cui inizia a parlare la lingua che sta studiando. Molti studenti apprezzano l’aspetto interattivo degli esercizi, che permette di ripeterli tutte le volte che serve per approfondire o perfezionare la conoscenza degli argomenti trattati, altri il metodo di apprendimento divertente, mentre altri ancora sottolineano il vantaggio dato dal poter studiare dove e quando vogliono. Queste opinioni sono riflesse dai numeri, come è emerso da un sondaggio secondo il quale il 73% degli utenti consultati ha affermato di aver sostenuto una piccola conversazione nella lingua studiata dopo solo cinque ore di studio con la app.

E allora, cos’ha di speciale questa app?

Innanzitutto, se volete verificare se il metodo di Babbel fa per voi, potete fare una lezione di prova completamente gratuita nella lingua di vostra scelta. Inoltre, nel caso in cui completiate un corso e questo non soddisfi le vostre aspettative, Babbel vi offre un rimborso senza chiedervi alcuna spiegazione.

Inoltre, secondo un’indagine condotta da alcuni ricercatori dell’Università della Carolina del Sud e dell’università della città di New York, 15 ore di studio con il nostro metodo equivalgono a un intero semestre all’università.

Un altro aspetto fondamentale dei corsi di Babbel è che i contenuti vengono aggiornati costantemente, a differenza di altre piattaforme in cui, dopo il lancio iniziale, non vengono più modificati. Un team di più di 150 esperti in didattica, tra cui linguisti e insegnanti, adatta ogni corso alla lingua madre degli studenti, per garantire un percorso di studio mirato, che tenga in considerazione diversi approcci e possibili ostacoli di comprensione. Ciò significa che Babbel offre corsi per 14 lingue, unici però nella loro combinazione con 9 lingue di partenza diverse.

Descrizione dei corsi

L’app si basa sui quattro aspetti fondamentali della comunicazione: lettura, ascolto, conversazione e scrittura. Per mettere in pratica tutti questi elementi, i corsi di Babbel descrivono aspetti e situazioni della vita quotidiana, ad esempio, conoscere nuove persone e presentarsi, andare al ristorante, fare le spesa o prenotare un volo o un hotel. Un altro dei vantaggi offerti è che le lezioni sono brevi, pensate per adattarsi al ritmo di vita dei nostri giorni, in modo da consentirvi di completarle in qualsiasi momento libero. L’app è inoltre dotata di un sistema di riconoscimento vocale unico, che aiuta a correggere e migliorare la pronuncia. Infine, quando completate gli esercizi, questi non vengono rimossi, ma possono essere ripetuti in qualunque momento per consentirvi di ripassare il contenuto e migliorare ulteriormente le vostre conoscenze.

Niente più scuse

Ora lo sapete: non importa se non avete molto tempo libero o se non avete un orario di lavoro flessibile: l’app di Babbel vi propone lezioni di soli 10 o 15 minuti, che potete completare comodamente da casa o da dove preferite, in qualsiasi momento. Le opinioni di migliaia di utenti su Babbel lo dimostrano: questo metodo è consigliato da tutti per gli incredibili risultati ottenuti nella comunicazione a tutto tondo, perché oltre a incoraggiare la conversazione favorisce un'immersione totale nella cultura dei Paesi dove si parlano le diverse lingue di studio. Quindi, in conclusione, l'app di Babbel raggiunge e supera gli obiettivi principali di questo tipo di piattaforme: insegnare a esprimersi e a comunicare in situazioni reali, aiutare le persone a perdere la paura a parlare in un’altra lingua e approfondire argomenti e aspetti della vita quotidiana che non si trovano nei libri di grammatica.