Babbel Magazine

Prova una lezione. La prima la offriamo noi.

Scrittori che non scrivono nella propria lingua

Dagli scrittori contemporanei Jhumpa Lahiri, Chimamanda Ngozi Adichie, Hamid, Diaz ai grandi classici di Beckett, Nabokov, James. Sono molti gli scrittori che hanno deciso di lasciare il porto sicuro della propria lingua madre per dare vita a capolavori linguistici ricchi di contaminazioni.

Unveil loader

Abbiamo raccolto tutte le varianti tedesche di saluti e forme di cortesia e abbiamo deciso di fornirvi qualche consiglio per sapere sempre qual è la forma più adatta al contesto in cui vi trovate. Buona lettura!

Unveil loader

Gli emoji sono un metodo veloce e divertente per aggiungere una nota emotiva a mail, messaggi e chat. Saranno anche il nuovo “linguaggio universale?”

Unveil loader

L'inglese? Non è solo utile per farci capire all'estero e per avere più opportunità lavorative... è anche una lingua poetica e affascinante! Non ci credete? Leggete la lista con le nostre 8 parole preferite!

Unveil loader

Ci sono parole che racchiudono concetti talmente complicati che tradurle nelle altre lingue è quasi impossibile! Grazie a questo quiz, riuscirai ad arricchire il tuo vocabolario con termini nuovi e affascinanti.

Unveil loader

Linguaggi segreti, linguaggio dei gemelli, idioglossia e criptofasia. Le rivelazioni di due gemelli che hanno trasformato il loro linguaggio segreto in una vera e propria lingua artificiale

Unveil loader

Il concorso di Babbel “My Favourite Word”, che invita gli utenti a inviare un video con la propria parola straniera preferita, mi ha fatto riflettere su una domanda: come ci innamoriamo di una parola?

Unveil loader

Le mie parole tedesche preferite. 1. tollpatschig (agg.) - goffo. Patsch significa qualcosa come lo “splash!” dei fumetti, il suono di un liquido viscoso che colpisce una superficie dura