+B

“Babbel è il sito che abbatte le frontiere dell’apprendimento linguistico.”

“Babbel, una delle icone del fai da te per l’apprendimento online.”

“Babbel.com, una app di gran successo per l’apprendimento delle lingue.”

Motivi per studiare olandese

  • Olandese, perché dovreste conoscere questa lingua?
  • Con Babbel imparare un nuovo idioma è semplice.
  • Una grande competenza è al vostro servizio.

Perché imparare l'olandese?

La domanda sorge spontanea e le risposte possono essere molteplici. Magari amate viaggiare e desiderate interagire con la popolazione locale in modo completo, apprezzando ogni sfumatura delle tradizioni e divertendovi nell'ordinare un piatto tipico in lingua originale. Oppure vi piace intercettare ogni discorso mentre passeggiate per la strada, che sia una grande città come Amsterdam o un piccolo centro della provincia. Questo vi fa sentire in un certo senso parte del popolo, vi consente di capire di che cosa la gente parli nel quotidiano.

Dovete sapere poi che l'olandese è la lingua di oltre 23 milioni di persone, poiché abbraccia non solo i Paesi Bassi, ma anche il Belgio, il Suriname e diverse colonie. In queste ultime, pur non essendo la lingua ufficiale, viene parlata da una buona percentuale della popolazione. Ecco perché, oltre che per viaggiare, l'olandese potrebbe tornarvi utile in ambito lavorativo o di studio. Conoscere più lingue d'altronde è un modo per arricchire il vostro bagaglio culturale ed è una skill che vi può aprire molte porte, specialmente in un Paese come l'Olanda, ai primi posti in termini di occupazione, investimenti culturali, rinnovamento tecnologico e alfabetizzazione. Non dimenticate poi l'incredibile ricchezza in termini di architettura, storia e cultura, con i suoi pittoreschi e coloratissimi borghi, la pulizia delle strade, l'educazione degli abitanti e l'ottimo cibo. Tutte argomentazioni più che valide che dovrebbero spingervi a conoscere l'olandese.

Che cos'è Babbel?

Babbel è una moderna piattaforma di apprendimento che vi permette di imparare l'olandese, o più precisamente il nederlandese, e tantissime altre lingue. Tutto ciò in modo semplice, rapido e soprattutto divertente. Il portale si organizza in corsi dedicati ai vari idiomi, strutturati tenendo conto della vostra lingua d'origine e in grado di offrirvi strumenti esclusivi a un piccolo prezzo.

Un metodo efficace e conveniente Gli abbonamenti a vostra disposizione sono di quattro tipi, per la precisione da 1,3,6 e 12 mesi, e vi danno accesso a tutti i corsi relativi alla lingua prescelta oltre che a tutta una serie di strumenti di alto livello, come l'App, le lezioni interattive, le simulazioni di dialoghi, gli esercizi di ascolto, di scrittura e di pronuncia.

Con Babbel siete subito in grado di parlare Il segreto di Babbel è probabilmente la sua capacità di mettervi immediatamente nelle condizioni di imparare l'olandese e di dialogare con un madrelingua. Le lezioni, gli esercizi e la stessa struttura del corso hanno come obiettivo proprio questo: darvi tutti gli strumenti per gestire una conversazione durante la normale vita quotidiana.

Con l'applicazione la pronuncia è perfetta Il metodo Babbel non trascura poi aspetti quali la pronuncia e l'accento, consentendovi in aggiunta di portare avanti il vostro percorso ovunque vi troviate, grazie alla sua applicazione dedicata, che offre numerosi vantaggi:

  • presenta un modulo di riconoscimento vocale utile per migliorare la vostra pronuncia.
  • vi permette di fare il download delle lezioni e di seguirle anche in assenza di rete internet
  • è compatibile con tutti i sistemi operativi per dispositivi mobili, come iOS, Android e Windows Phone
  • si organizza, così come il portale, in lezioni da circa 15 minuti, semplici da inserire tra i vostri impegni quotidiani

Approfittate di Babbel!

I motivi per scegliere Babbel sono veramente tanti, dal prezzo alla semplicità d'uso, passando per i contenuti sempre aggiornati, gli audio registrati da madrelingua, gli iter di ripasso ad hoc e tanta scelta per ciò che riguarda i corsi. Sulla piattaforma, dopo aver appreso l'olandese, potreste dedicarvi allo studio del classico francese, a un approfondimento dell'inglese o, magari, alla scoperta di una lingua particolare come l'indonesiano.