Grammatica olandese

“Babbel è il sito che abbatte le frontiere dell’apprendimento linguistico.”

“Babbel, una delle icone del fai da te per l’apprendimento online.”

“Babbel.com, una app di gran successo per l’apprendimento delle lingue.”

Grammatica olandese

L’olandese è una lingua parlata in tutto il mondo da circa 23 milioni di persone, mentre 16 milioni di persone parlano l’afrikaans, che con l’olandese è strettamente imparentato. Imparare l’olandese, quindi, significa entrare in contatto con un’estesa comunità di persone non solo in Europa, ma in tutto il resto del mondo.

Un rapido sguardo alla grammatica

Imparare l’olandese permette di ampliare i propri orizzonti, non solo per chi ama viaggiare, ma anche per chi, lavorativamente parlando, desidera arricchirsi con un nuovo prezioso idioma dalle antiche radici. Un corso di olandese in cui apprendere le forme della grammatica olandese divertendosi è quindi fondamentale per gettare le basi di una lingua le cui regole sintattiche e morfologiche sono importanti tanto quanto l’ortografia. E’ infatti importante ricordare, prima di imparare l’olandese, che l’ortografia si basa sulla suddivisione dei vocaboli in sillabe. Durante un corso di olandese apprenderete che esistono sillabe chiuse e sillabe aperte. L’accento cade quasi sempre sulla prima sillaba della parola e le vocali, a differenza di molte altre lingue, possono essere doppie, ma non per questo la regola prevede di pronunciarle diversamente. L’articolo, invece, come in italiano, è solitamente abbinato ad una preposizione mentre i verbi si dividono in forti, deboli e irregolari. Tutto questo e molto altro verrà esaurientemente spiegato durante il corso di olandese che deciderete di seguire e approfondito nelle regole della grammatica olandese.

Dove si parla l’olandese

L’olandese è particolarmente diffuso nei Paesi Bassi e nel Belgio e nello stato sudamericano del Suriname. L’olandese è inoltre parlato nei territori caraibici del Regno dei Paesi Bassi: Aruba, Curaçao e Sint Maarten. Alcune minoranze olandesi sono rintracciabili anche nelle Fiandre francesi. Anche in Indonesia, che fu colonia dei Paesi Bassi, l’olandese è importante e relativamente parlato. Studiando la grammatica olandese vi renderete conto che la lingua afrikaans, parlata in Sudafrica e in Namibia, è una derivazione dell’olandese antico e quindi i due idiomi si assomigliano molto.

La grammatica olandese con Babbel

Imparare l’olandese adesso è possibile grazie ai corsi preparati dai professionisti eurolinguistici di Babbel che potete visionare al sito (-> http://it.babbel.com ). I corsi di grammatica olandese che Babbel offre vantano prezzi molto bassi e, per imparare l’olandese senza interferenze, non prevedono alcun tipo di inserto pubblicitario all’interno dell’interfaccia grafica dell’applicazione. Potrete usufruire di notevoli esercizi multimediali, tra cui lettura, ascolto e scrittura, abbinati ad un sistema di riconoscimento vocale per migliorare la pronuncia. Imparare l’olandese è ancora più stimolante grazie al social network di Babbel con cui mettere in pratica ciò che avete imparato. I corsi di olandese sono inoltre fruibili attraverso varie applicazioni mobili quindi, se vi trovate in giro per studio o per affari, vi basterà aprire l’App sul vostro tablet e avere a portata di mano il corso di olandese che più fa per voi. Se volete imparare l’olandese adesso potete farlo in ogni momento della vostra giornata. Grandi offerte vi aspettano e nuovi divertenti amici con cui condividere ciò che avete appreso.

Grammatica Olandese