Grammatica indonesiana

“Babbel è il sito che abbatte le frontiere dell’apprendimento linguistico.”

“Babbel, una delle icone del fai da te per l’apprendimento online.”

“Babbel.com, una app di gran successo per l’apprendimento delle lingue.”

Grammatica indonesiana

L’Indonesia, il più grande Stato-arcipelago del mondo, è una terra costituita da più di 17.000 isole ed è una delle mete turistiche più ricercate da quei viaggiatori che, alle solite mete, preferiscono destinazioni alternative come Giava, Sumatra o Nuova Guinea. Raggiungere queste terre dopo aver intrapreso un corso di indonesiano in cui apprendere i rudimenti della grammatica di indonesiano è senza dubbio il sistema più consigliato per entrare in contatto con la popolazione di questo Stato del sud-est asiatico. L’indonesiano, molto simile al malese, divenne lingua ufficiale nel 1945 ed è un idioma che ben si presta a essere influenzato da altre lingue, pur mantenendo una morfologia ed una grammatica molto semplice e sempre ben definita. E’ dimostrato che per imparare l’indonesiano, soprattutto le basi dell’idioma, sono necessarie solo poche settimane.

Una grammatica semplice

Seguendo un corso di grammatica di indonesiano vi renderete presto conto che la grammatica indonesiana è tra le più facili da imparare tra tutte le lingue del mondo. I verbi non prevedono coniugazioni e non contemplano il tempo, mentre i nomi non sono definiti da alcun numero o articolo. La grammatica dell’indonesiano quindi segue regole abbastanza rudimentali ed è slegata dalle rigide leggi sintattiche che siamo abituati a dover osservare quando abbiamo a che fare con i più comuni idiomi europei. Imparare l’indonesiano sarà quindi facile e gratificante. I progressi si vedranno sin dai primi giorni e dopo un’adeguata pratica per migliorare la pronuncia si è già in grado di comunicare con la popolazione del luogo.

Un po’ di storia

Prima di effettuare qualsiasi corso di indonesiano è stimolante conoscerne le radici. L’indonesiano deriva dal malese ed è utilizzato come lingua madre da una fetta non molto grande di indonesiani, anche se 200 milioni di persone la utilizzano come idioma alternativo alle 726 lingue locali. Imparare l’indonesiano è dunque indispensabile soprattutto per chi decida di lavorare in Indonesia in ambito amministrativo, scolastico o della comunicazione di massa (televisione, radio, cinema). Un buon corso di indonesiano vi permetterà anche di comprendere quanto il colonialismo olandese abbia avuto una notevole influenza sull’idioma del posto, infatti sono numerosi i termini olandesi che si avvicinano alla pronuncia indonesiana e sono tutt’ora utilizzati nel linguaggio comune.

La grammatica dell’indonesiano con Babbel

Imparare l’indonesiano con Babbel è stimolante e più divertente. Potrete usufruire di lezioni didattiche preparate da docenti qualificati che, attraverso programmi personalizzati, vi daranno la possibilità di cimentarvi con la vostra nuova lingua sul sempre più popolato social network di Babbel, dove conoscere persone di tutte le età che, come voi, hanno deciso di imparare l’indonesiano da casa. La grammatica indonesiana vi verrà insegnata a prezzi molto bassi attraverso lezioni online la cui interfaccia grafica non prevede inserti di pubblicità per non interferire con l’apprendimento. Numerosi gli esercizi multimediali (lettura, ascolto, scrittura) supportati da un sistema di riconoscimento vocale per migliorare la pronuncia. Il corso di indonesiano può anche essere fruito su tablet o smartphone attraverso applicazioni mobili all’avanguardia che vi invito a scoprire accedendo al sito http://it.babbel.com.

Grammatica Indonesiana