Imparare il russo

“Babbel è il sito che abbatte le frontiere dell’apprendimento linguistico.”

“Babbel, una delle icone del fai da te per l’apprendimento online.”

“Babbel.com, una app di gran successo per l’apprendimento delle lingue.”

Imparare il russo gratis:

gli svantaggi di un metodo sbagliato

Esistono mille modi per apprendere una lingua, ma un buon corso è certamente un’ottima base per farlo con successo. Occorre però fare attenzione a ciò che si sceglie: imparare il russo gratis non è certo la soluzione migliore, a meno che non ci si voglia accontentare di un livello molto approssimativo di apprendimento. I corsi gratuiti, infatti, presentano enormi svantaggi che in certi casi rischiano di creare notevoli danni allo sprovveduto studente che vi si è imbattuto. Un corso di russo online di tipo gratuito offre il più delle volte una raccolta di contenuti troppo approssimativi, un’accozzaglia di nozioni, spesso nemmeno aggiornate, che non fa altro che confondere le idee dell’utente. Si tratta di metodi sviluppati in maniera meccanica, che mancano di quegli elementi che solo insegnanti professionisti altamente qualificati sono in grado di fornire. Lo stesso discorso vale in particolare per la grammatica, vera e propria pietra miliare della conoscenza di una lingua: imparare il russo gratis priva gli studenti della possibilità di comprendere in pieno le regole fondamentali della scrittura, che nei corsi gratuiti sono rese in modo incompleto o addirittura inesistenti. Ma gli svantaggi continuano anche per ciò che riguarda i contenuti tecnologici: perché un metodo di studio di successo è quello che unisce alle conoscenze gli strumenti necessari a renderle semplici da comprendere. Ci riferiamo alle applicazioni per tablet e smartphone, per esempio. Inoltre, le interfacce con cui si ha a che fare quando si prova a imparare il russo gratis sono poco intuitive e molto spesso infarcite di fastidiosi banner pubblicitari. E, infine, bisogna aggiungere che i corsi gratuiti mancano di un servizio clienti con il quale interagire: sarà forse per tutti questi motivi che non si paga neanche un centesimo per averli?

Babbel: alla scoperta di un grande successo

Molto meglio affidarsi a chi conosce bene il mondo dell’apprendimento online delle lingue, e, di conseguenza, scegliere Babbel. Un sistema che, pur non essendo gratuito, costa meno di 9,95 € mensili (nel caso dell’abbonamento più completo). Una differenza davvero minima, ma che diventa fondamentale se si vuole accedere a un corso di russo online veramente efficiente e facile da seguire. Al contrario di altre piattaforme, Babbel mette a disposizione dei suoi utenti degli strumenti utilissimi, come, per esempio, il social network per mettere in pratica quanto appreso, oppure le pratiche applicazioni per IOS e Android (per studiare ovunque, anche in spiaggia). L’offerta formativa di Babbel include dei divertenti esercizi interattivi, oltre al sistema di ripasso dei vocaboli studiati (al fine di memorizzare per bene le nozioni delle unità didattiche precedenti). Senza contare l’innovativo sistema di riconoscimento vocale che consente di mettere alla prova la propria pronuncia.

Un corso di russo online che valga la pena di essere svolto

Tra un corso gratuito e quello offerto da Babbel, dunque, c’è una differenza minima solamente sotto l’aspetto economico. Per il resto, sono due realtà troppo differenti per essere comparate: nel secondo caso, infatti, c’è la reale possibilità di apprendere una lingua in maniera corretta, sfruttando la flessibilità di un sistema di studio che aderisce perfettamente ai propri bisogni. Un corso di russo online degno di essere seguito, a prezzi convenienti e, soprattutto, sviluppato da professionisti. Non c’è bisogno di aggiungere altro.

Imparare Il Russo Gratis