Corso di inglese online

“Babbel è il sito che abbatte le frontiere dell’apprendimento linguistico.”

“Babbel, una delle icone del fai da te per l’apprendimento online.”

“Babbel.com, una app di gran successo per l’apprendimento delle lingue.”

L’inglese: lingua della comunicazione globale, soprattutto online

Babbel per imparare l'inglese

Il mondo si muove molto più velocemente di qualche anno fa, la maggior parte di noi è online per gran parte della giornata, siamo quasi costantemente connessi a una rete mondiale: il World Wide Web. Molti anglicismi del settore sono entrati ormai nel vocabolario italiano di uso corrente, ad esempio link, e-mail, web, browser, spam, download e, a seguito del successo dei social network, anche parole come hashtag, account, post, tag…

L’inglese è la lingua della comunicazione smart, la lingua franca della comunicazione globale. Eppure molti di noi navigano ancora insoddisfatti nella rete, il fardello di non poter scrivere o esprimersi al meglio in lingua inglese è pesante e riaffiora quotidianamente. Quante volte ci è capitato di postare un commento in inglese a un articolo su FB e di venire assaliti dal panico perché non riusciamo a formulare il nostro pensiero come vorremmo? O di twittare un hashtag per una campagna di sensibilizzazione che ci è a cuore senza riuscire a trovare le parole giuste? O ancora di chattare con fatica e lentezza con un amico o conoscente che non parla italiano? E un italiano che parla inglese è piuttosto facile da scovare. Dai un’occhiata qui.

Siamo connessi per lavoro, per passione, per curiosità, alle volte persino per amore, anche in viaggio siamo raramente offline, e il confronto con la lingua inglese sul web è giornaliero. E allora perché non utilizzare al meglio le potenzialità di questa condizione oramai quotidiana dell’essere connessi ovunque per allontanare l’onta del mal di inglese, magari con un corso di inglese online?

Perché su internet?

Per la sua praticità

Condizione esistenziale dell’ “homus connessus” a parte, per imparare l’inglese online vi bastano un cellulare o un tablet, pochi minuti al giorno (quelli che perdereste in fila alla banca o nella sala d’aspetto dal medico) e il gioco è fatto.

Per la sua economicità

I corsi di inglese online hanno un prezzo ridotto o comunque accessibile a tutte le tasche. Per quanto riguarda i corsi di lingua inglese online gratis però, è importante prestare attenzione alla qualità delle risorse gratuite online in quanto non sempre se ne resta davvero soddisfatti.

Per il lato accattivante

Alcuni corsi corsi di inglese online e alcune app sono studiate appositamente per permettere di divertirsi memorizzando frasi, ripassando la tanto odiata grammatica inglese e imparando nuove espressioni della lingua colloquiale. E siccome non è da tutti l’attenzione al dettaglio, alla varietà linguistica e alla qualità dei contenuti, continuate a leggere di seguito e lasciatevi ispirare da questo breve vademecum in cui si parla di validità dei contenuti, qualità e specializzazione dei corsi di lingua online. Lo scopo è di orientarvi nella scelta del corso di inglese online più adatto a voi in base ad alcune variabili, con particolare attenzione al contenuto e alle tematiche dei corsi.

Come scegliere un corso di lingua inglese online?

1. Varietà linguistiche e cultura

Quando parliamo di lingua inglese a cosa ci riferiamo? All’inglese della Regina, all’inglese americano o forse all’inglese lingua franca della comunicazione internazionale, il cosiddetto globish? L’attenzione alle diverse varietà dell’inglese è di fondamentale importanza: vi permetterà per esempio di riconoscere e comprendere fin da subito le differenze tra la varietà britannica e quella americana, diverse oltre che nell’utilizzo di alcuni termini ed espressioni colloquiali anche nella pronuncia e nell’ortografia. Siete interessati a parlare il british English chiacchierando amabilmente del più e del meno all’ora del tè o preferite invece immergervi nella cultura americana e apprendere gli slang regionali statunitensi? È importante tenere a mente che imparare una nuova lingua vuol dire immergersi il più possibile nella nuova cultura, motivo per il quale un buon corso di lingua inglese deve tener conto delle differenze tra le diverse culture e varietà linguistiche.

2. Non solo grammatica

Lo studio della grammatica inglese è importante per comprendere alcune strutture linguistiche e utilizzarle correttamente, ma da solo non basta. Scegliete con metodo, prediligete un corso di inglese online che vi permetta di allenarvi sotto tutti i punti di vista, dall’ascolto alla comprensione di un testo fino alla produzione scritta e orale, senza dimenticare lo studio della grammatica. Lo scopo principale di una lingua è quello di comunicare, tutto il resto si trova su dizionari, prontuari di stile e grammatiche.

3. Definire gli obiettivi

Qual è la vostra esigenza, il vostro obiettivo, il vostro sogno? Parlare come la Regina? Leggere dei testi in lingua originale? Chiamare al telefono i vostri clienti australiani? Parlare con disinvoltura con gli amici di vostra figlia in visita dal Canada? Ogni esigenza porta a scelte diverse, ma è sempre vero che dei contenuti validi e interessanti rendono l’apprendimento più divertente e veloce. Quindi, scegliete il corso in base ai vostri scopi senza però tralasciare gli argomenti che vi appassionano o incuriosiscono!

4. Un corso adatto al livello di partenza

Scegliete un corso che vi proponga unità dalla chiara progressione didattica, così da darvi la possibilità di migliorarvi costantemente.

È possibile imparare l’inglese con un corso gratis?

Il mondo delle rete è pieno di siti che offrono corsi di inglese gratuiti: questi corsi promettono, senza affrontare nessun costo, di acquisire un’ottima conoscenza della lingua inglese in breve tempo e con poco sforzo. In realtà nessun corso di inglese gratis, anche online, può offrirti garanzie sufficienti per l’acquisizione della padronanza della lingue inglese. In genere i corsi gratuiti online sono di qualità piuttosto scadente e hanno contenuti scarsi, poco aggiornati o poco chiari per gli studenti. Spesso dispongono di tecnologie obsolete rispetto a quelle che si è abituati a usare. Un corso di inglese gratis in genere non dispone di nessun tipo di servizio ai clienti, senza nessuna assistenza online o telefonica a cui rivolgersi per eventuali dubbi o problemi relativi al corso che si sta seguendo o ad altro. Spesso le pagine in cui si naviga durante lo svolgimento del corso sono piene di banner pubblicitari che, apparendo frequentemente, distraggono e fanno perdere tempo prezioso per la disattivazione delle finestre in sovrapposizione. Gli insegnanti di cui si avvalgono questi corsi gratuiti di inglese spesso non sono professionisti e non riescono a dare spiegazioni esaustive sui vari argomenti, specialmente quelli relativi alla grammatica della lingua inglese.

Il metodo Babbel: efficace dopo 21 ore di studio

Secondo alcuni studi condotti recentemente da un’equipe di ricercatori della City University di New York per attestare la validità dei corsi di lingua spagnola, la app di Babbel è non solo efficace, ma già solo dopo 21 ore di studio ripartite in 8 settimane, i partecipanti hanno ottenuto dei risultati paragonabili a quelli che si conseguono in un semestre all’università. Il segreto del successo di Babbel si basa su un buon equilibrio tra metodi didattici comprovati, una tecnologia innovativa e un’interfaccia semplice e intuitiva. Il punto forte di Babbel è di unire diversi metodi didattici elaborati in campo accademico e verificati nel tempo sulla base di evidenze empiriche. Tutti i corsi sono suddivisi in piccole unità didattiche, facili da integrare nella routine quotidiana. Inoltre, la diversificazione tematica dei corsi e delle lezioni permette ad ogni utente di trovare ciò che più soddisfa i propri interessi. Babbel mette a disposizione un’ampia gamma di corsi tematici, che spaziano da situazioni di vita quotidiana (Inglese per il lavoro) ad aspetti della cultura e delle tradizioni linguistiche (Inglese britannico e americano) fino a comprendere persino unità linguistico-culinarie (Il cibo in Gran Bretagna e in Irlanda).

Impara l’inglese con Babbel e navigare sul web a vele spiegate! Prova ora uno dei corsi tematici di inglese online, la prima lezione la offriamo noi!