+B

Scopri di più sul nostro corso turco

Perché scegliere di imparare il turco?

Amate viaggiare per studio, lavoro o semplice svago? In ogni caso conoscere il turco potrebbe riservarvi molteplici opportunità. Ponte tra l'Asia occidentale e l'Europa dell'Est, l'importanza della Turchia è sotto gli occhi di tutti, vista la sua posizione estremamente strategica. Economicamente il Paese ha compiuto enormi passi avanti in questi ultimi decenni e la capitale, Ankara, è uno dei più importanti crocevia commerciali tra il continente europeo e quello asiatico. Il suo profilo fortemente cosmopolita la rende poi una delle mete più ambite dai giovani in cerca di fortuna e di un lavoro degno.

Volete dare una svolta alla vostra carriera professionale e contemporaneamente conoscere una cultura affascinante e misteriosa come quella turca? Imparare la lingua vi aiuterà a realizzare tutti i vostri progetti e ad arricchire il vostro CV.

Dove si parla il turco?

Uno dei motivi che dovrebbero spingervi ad iniziare un corso di turco è che potreste parlare comodamente questo idioma nei territori in cui viene utilizzato come lingua madre o come seconda lingua. Oltre all'ovvia Turchia, il turco è la lingua ufficiale dello Stato insulare di Cipro, del distretto di Prizren in Kosovo e di alcune località della Macedonia, per un totale di oltre 60 milioni di "parlanti". Inoltre esistono anche delle minoranze in Grecia, Bulgaria, Germania, Romania, Serbia, Iraq e Azerbaijan.

Destinazione turistica e meta religiosa

Nel caso stiate pianificando la vostra prossima vacanza, tenete in considerazione la Turchia come possibile scelta. Essa è infatti tra le dieci mete preferite dai viaggiatori di tutto il mondo, attirati dalle bellezze naturali, dall'antichissima storia, dal fascino della sua cultura e da quelle radici religiose che la legano ai più importanti fatti raccontati nei libri sacri. I pellegrini cristiani visitano questi territori per ripercorrere i passi di San Paolo, mentre quelli islamici ammirano meravigliati i numerosi esempi di architettura islamica.

Come vi aiuta Babbel?

Babbel è in grado di offrirvi un corso di turco completamente fruibile online, assieme a un'ampia gamma di ulteriori lingue, dal francese allo svedese, passando per l'indonesiano, lo spagnolo, il tedesco e tante altre. Gli strumenti che vi vengono proposti sono stati messi a punto da un team di studiosi e di esperti della didattica che, in seguito ad attente valutazioni, sono riusciti a creare dei percorsi estremamente validi e adattabili alle varie tipologie di "studente". Secondo alcuni studi condotti da ricercatori dell'Università del South Carolina e della CUNY, quindici ore di studio con Babbel corrispondono a un intero semestre di lezioni accademiche.

Tra i punti di forza di Babbel trovate la sua applicazione per dispositivi mobili, uno strumento ben sviluppato che vi consente:

  • di studiare ovunque vogliate, senza alcun vincolo di tempo e spazio

  • di sfruttare lo strumento di riconoscimento vocale per esercitarvi nella pronuncia

  • di salvare i vostri progressi nel cloud e quindi di trovarli aggiornati qualunque sia il dispositivo dal quale vi connettiate

  • di ottimizzare i tempi, poiché le lezioni di circa 15 minuti possono essere seguite ovunque, ad esempio in treno o nella pausa pranzo

Tanti abbonamenti per ogni necessità

La piattaforma vi mette a disposizione più tipologie di abbonamento. Potrete infatti scegliere tra 1-3-6-12 mesi, in base alla vostre esigenze specifiche. Il prezzo degli abbonamenti, sempre molto allettante, varia in base alla durata, con tariffe che risultano maggiormente convenienti nel caso scegliate periodi di studio più lunghi.

Professionalità, ricchezza di contenuti, strumenti all'avanguardia, convenienza e un approccio allo studio perfettamente collaudato che vi consente di imparare la lingua in tempi brevi divertendovi. Questo è ciò che Babbel vi garantisce, assieme alla possibilità di confrontarvi con altri utenti, magari madrelingua, sulla piattaforma "social" del sito. In questo modo avrete anche l'occasione di conoscere nuova gente e di instaurare, perché no, delle amicizie durature o dei solidi rapporti professionali. Ricordate che la prima lezione di ogni corso è gratuita, perciò prima di scegliere un abbonamento potrete provare per trovare quello giusto.

Corso di turco gratis? Avvicinati a questa lingua

Il turco, non rientrando tra le lingue di studio abituali (inglese, francese, tedesco e spagnolo sono le più note), viene erroneamente considerato un idioma "difficile". In realtà questa lingua rappresenta una delle più regolari dell'intero globo terrestre. Oltre a essere priva di articoli, non prevede la distinzione di generi, e fa uso di un'unica tipologia di coniugazione e di una sola declinazione. Il dizionario turco include un buon numero di parole italiane, e molti termini turchi sono entrati a far parte dell'italiano. Questa lingua dell'Asia centrale è legata al mongolo e, in modo meno evidente, all'ungherese. A caratterizzarla sono l'importanza rivestita dalla radice della parola e l'enorme quantità di suffissi; al pari del finlandese e dell'ungherese, infatti, è ritenuta una lingua agglutinante. Differente dalle lingue occidentali è la sintassi: le frasi sono solite iniziare con il verbo e terminare con il soggetto. Le regole grammaticali prevedono anche un unico sostantivo irregolare e un verbo irregolare, ossia il verbo essere (etmek). Se l'idea di imparare questa lingua affascinante e misteriosa vi stuzzica, la App di Babbel vi permetterà di seguire un corso di lingua turca direttamente da smartphone o tablet. Abbonandovi alla App non avrete difficoltà a trovare il tempo necessario da dedicare allo studio. Anche pochi minuti al giorno saranno sufficienti per migliorare rapidamente la conoscenza del turco. I corsi sono suddivisi in tante lezioni di brevissima durata, presentando di volta in volta grammatica e vocabolario, assegnando la medesima importanza a scrittura, lettura, ascolto e parlato. Gli utenti hanno così la possibilità di utilizzare le nozioni fin dalle prime lezioni, anche grazie a esercizi mirati.

Approcciare una lingua straniera, se non si dispone di basi scolastiche, può essere molto difficoltoso. Alcune persone, anche se mosse da entusiasmo o, comunque, curiose di mettersi alla prova, finiscono per abbandonare un corso dopo poche lezioni perché deluse dai risultati ottenuti. Affidarsi a un metodo di studio semplice ma efficace, che non si limiti ad approfondire solo alcuni aspetti di una lingua, è fondamentale per fare costanti progressi. Babbel, al fine di far conoscere il proprio metodo, ha pensato di offrire una prima settimana di corso di turco gratis se si sceglie l'App. In questo modo gli utenti hanno il tempo per valutare la validità della struttura e di verificare l'ampiezza degli argomenti trattati nelle diverse lezioni. Solo al termine del periodo di prova deciderete se proseguire o meno. Sarete liberi di scegliere tra diverse tipologie di abbonamento (trimestrale, semestrale e annuale), organizzandovi in base agli impegni. Per usufruire della settimana gratuita è sufficiente registrarsi alla App. Avete deciso di seguire un corso di lingua turca Babbel dal Pc? In tal caso Babbel vi offrirà la prima lezione, indipendentemente dal corso e dal livello scelto. Vi state chiedendo perché scegliere Babbel e non optare per altri corsi completamente gratuiti? Innanzitutto perché a progettare le lezioni di ogni corso sono esperti di didattica delle lingue, coadiuvati da madrelingua. Inoltre, durante le lezioni la vostra concentrazione non verrà messa a dura prova da continue inserzioni pubblicitarie. E con Babbel non correrete il rischio di vedere trasferiti a terzi i vostri dati personali. Approfittate della prova gratuita per verificare la bontà del metodo Babbel.

Comincia adesso

Dicono di Babbel