Grammatica spagnola

“Babbel è il sito che abbatte le frontiere dell’apprendimento linguistico.”

“Babbel, una delle icone del fai da te per l’apprendimento online.”

“Babbel.com, una app di gran successo per l’apprendimento delle lingue.”

Grammatica Spagnola

Che lo spagnolo sia una delle lingue più parlate al mondo non è certo un mistero.

Dalla Spagna al Messico, dal Cile alle Filippine, da Cuba alla Guinea Equatoriale, questa lingua abbraccia una vastissima porzione di Mondo. In spagnolo Cervantes ha narrato le gesta di Don Chisciotte e nello stesso idioma, a secoli e ad un Oceano di distanza, Gabriel García Márquez ha dato voce ai suoi personaggi surreali. La possibilità di leggere questi ed altri grandi classici in lingua originale è sicuramente un ottimo motivo per imparare lo spagnolo, così come il poter viaggiare nei moltissimi paesi di lingua spagnola riuscendo ad interagire al meglio con i locali. Inoltre, la conoscenza di una lingua così diffusa può essere di grande vantaggio nel mondo del lavoro e può contribuire alla nascita di legami ed amicizie tra persone di diversi paesi. Tutti questi sono ottimi motivi per prendere in considerazione l’idea di un corso di spagnolo.

La grammatica spagnola e quella italiana a confronto

Imparare lo spagnolo, per un italiano, potrebbe sembrare un’impresa relativamente semplice, vista l’apparente affinità tra le due lingue. Che tale somiglianza possa trarre in inganno può già dimostrarsi facilmente con la costruzione spagnola dei plurali, che avviene tramite l’aggiunta della “s” finale. La grammatica spagnola presenta molte altre differenze rispetto alla nostra, così come la fonetica, il lessico e la sintassi. Come quella italiana, la grammatica spagnola, pur essendo piuttosto rigida, comprende una vasta serie di eccezioni, quasi mai affini a quelle della lingua italiana; per esempio, nella grammatica spagnola, i verbi irregolari al passato remoto cambiano significativamente la radice e non solo la desinenza (ad esempio il verbo “tener” -avere- al passato remoto diventa “tuve”); variano, inoltre, i modi d’uso del passato prossimo, da utilizzarsi rigorosamente con riferimento ad unità di tempo non ancora concluse, e del congiuntivo, che sottostà a regole diverse rispetto all’italiano. Nella grammatica spagnola esiste una differenza sottile, ma fondamentale, tra “ser” ed “estar”: il più delle volte sono traducibili entrambi come “essere”, ma solo al secondo verbo si sottintende un carattere di provvisorietà, anch’esso soggetto ad eccezioni. Nella grammatica spagnola e nel suo lessico le sfumature sono fondamentali e per imparare a coglierle sono necessarie pratica e studio, supportate da metodi adeguati.

Studiare la grammatica spagnola con Babbel

Il corso di spagnolo online di Babbel aiuta ad avvicinarsi alla grammatica spagnola e costituisce un’alternativa molto efficace per imparare lo spagnolo. Oltre ad offrire una gamma di prezzi del tutto vantaggiosi ed una pagina web di grande immediatezza e priva di pubblicità, permette allo studente di esercitarsi ed imparare lo spagnolo grazie ad una grande varietà di test multimediali di ascolto, lettura e scrittura. Molti esercizi sono precisamente mirati all’apprendimento e al perfezionamento della grammatica spagnola e, grazie al sistema di memorizzazione del sito, vengono proposti ad ogni studente in base alle sue specifiche esigenze. Il corso di spagnolo di Babbel, sfruttando al meglio le tecnologie multimediali permette, inoltre, di migliorare la propria pronuncia grazie al sistema di riconoscimento vocale e di confrontarsi con gli altri studenti e mettere in pratica quanto appreso tramite il suo social network. Grazie al corso di spagnolo di Babbel è possibile imparare lo spagnolo comodamente da casa, nel tempo libero e divertendosi; si può desiderare di meglio?

Grammatica Spagnola