+B

Pronuncia francese

“Babbel è il sito che abbatte le frontiere dell’apprendimento linguistico.”

“Babbel, una delle icone del fai da te per l’apprendimento online.”

“Babbel.com, una app di gran successo per l’apprendimento delle lingue.”

Conoscere la lingua francese


Introduzione

Uno degli aspetti più sorprendenti del francese è la sua diffusione. L’idioma d’oltralpe è la lingua ufficiale di ben 29 Paesi, situati in 5 Continenti differenti. Oltre alla Francia, viene utilizzata in Svizzera, Belgio, Canada e in diversi Stati africani. Per questo motivo conoscere almeno le principali nozioni di francese può aprire nuovi spiragli se si desidera ampliare le opportunità lavorative, o fare importanti passi avanti in carriera. Se a livello grammaticale questa lingua di antiche e nobili origini presenta numerose assonanze con portoghese, spagnolo e italiano, è la pronuncia un ostacolo non indifferente per chi parte da zero. Ma è sufficiente scegliere il metodo giusto per ottenere miglioramenti anche da questo punto di vista.

Le peculiarità della lingua: cosa caratterizza la pronuncia francese

Avete già studiato francese durante il vostro percorso scolastico ma, pur in possesso di un vocabolario piuttosto vasto, e formulando correttamente le frasi, la scarsa abitudine ad impiegare la lingua nella vita di tutti i giorni non vi ha permesso di esercitarvi con la pronuncia? Da soli, grammatica e lessico non sono sufficienti per comunicare in modo efficace; un assunto valido per qualsiasi lingua straniera. Ve ne sarete probabilmente resi conto trascorrendo un periodo di vacanza a Parigi o incontrando, per motivi di lavoro, un madrelingua francese.

Articolazione, intonazione e ritmo sono fondamentali perché una conversazione risulti perfetta. A spaventare sono soprattutto le “R” molto arrotondate e la celebre Liaison. In cosa consiste? Nel fatto che alcune parole vengono pronunciate come se si trattasse di un termine unico, unendo l’ultima sillaba della prima parola con la prima di quella seguente. Una situazione che, verificandosi solo in determinati casi, può indurre in errore. Ecco perché poter contare su uno strumento per l’apprendimento delle lingue come Babbel può fare la differenza. La App, tra l’altro, vi consentirà di seguire direttamente da un dispositivo portatile le lezioni, in qualsiasi momento della giornata.

Conoscere la lingua francese : i vantaggi

Avete sempre sognato di trascorrere un romantico Weekend nella “Ville Lumière”, ossia la “città delle luci”, uno dei tanti appellativi associati a Parigi, volto a sottolinearne la bellezza? O la vostra intenzione è di arricchire con un nuovo tassello le competenze in campo lavorativo? Qualunque sia il motivo che vi ha spinto ad imparare il francese, migliorando la pronuncia sarete in grado di sorprendere i vostri interlocutori. E l’innovativa funzione di riconoscimento vocale vi aiuterà lungo il percorso di apprendimento.

I principali segreti della pronuncia francese

Abbiamo citato in precedenza la figura fonetica nota come liaison. Ma questo fenomeno fonetico è solo una delle peculiarità della lingua francese. Ricordiamo anche la pronuncia di alcune consonanti come “g”, “c”, “r” e “z”. In particolare, è quest’ultima a creare apprensione in chi si accosta per la prima volta al francese. Per ottenere la classica “r” arrotolata è necessario esercitarsi a spingere la lingua all’indietro, verso la gola, producendo un suono vibrante. Per quanto riguarda le vocali, a differenza dell’italiano tale lingua prevede più di 10 suoni diversi. Questa complessità potrebbe indurvi a rinunciare, e a optare per altre lingue.

Ma affidandovi a Babbel avrete a disposizione gli strumenti ideali per apprendere o approfondire da smartphone o tablet le nozioni, in modo veloce e senza fare fatica. Grazie agli esercizi interattivi, alla funzione di ripasso vocaboli lessico e ai focus sulla grammatica, nulla avrà più segreti per Voi. Questo senza dimenticare il social network integrato; lo strumento perfetto per conoscere altri utenti, e confrontare le reciproche esperienze. Saranno i linguisti del team di Babbel a perfezionare la vostra pronuncia francese, proponendo frasi sfruttabili in diversi contesti. E se è vero che la lingua si caratterizza anche per l’utilizzo di 4 tipologie di accenti, dalle vocali “nasali” alle lettere mute, saranno gli esperti di Babbel ad aiutarvi a distinguerle, e a raggiungere una perfezione nella provincia non dissimile da quella di un madrelingua.