+B

Imparare dagli errori per domare il francese

Studiare una lingua straniera affidandosi alla Rete è un'abitudine sempre più diffusa, non solo tra i giovani. Internet ha visto proliferare i siti destinati a chi desidera avvicinarsi a un idioma diverso dall'italiano o, semplicemente, vuole migliorare le conoscenze già acquisite. Sul Web è facile trovare risorse che permettano di svolgere esercizi di francese. La vostra intenzione è rispolverare le nozioni assimilate a scuola? O puntate a memorizzare solo alcuni concetti? Attraverso gli esercizi avrete modo di capire se il corso da voi scelto è effettivamente il più idoneo agli obiettivi prefissati. La App Babbel mette a disposizione esercizi di diverse tipologie, mai banali e perfetti nel coinvolgere e stimolare. Imparerete velocemente dai vostri errori.

Per parlare un buon francese è importante dedicarsi quotidianamente al ripasso. Se è vero che in Rete non è difficile trovare blog e siti potenzialmente in grado di consolidare le conoscenze, non è raro incappare in contenuti sterili, limitati a termini e frasi da utilizzare in specifici contesti. Sono le App più innovative, fortunatamente, a regalare maggiori soddisfazioni. Con Babbel approfondirete grammatica e ortografia francese e imparerete verbi e coniugazioni. Rispetto ad altri corsi online, le lezioni non sono il risultato dei freddi calcoli derivanti da algoritmi, ma frutto della professionalità di oltre 100 esperti in didattica.

La Rete: come scegliere il corso più adatto alle vostre esigenze

Avete deciso di avventurarvi nello studio di una lingua romantica e sognatrice come il francese, e desiderate ampliare il vocabolario, velocizzare la comprensione sia della forma scritta che di quella orale? Per quanto in Rete siano disponibili risorse gratuite, per godere di una formazione più completa è consigliabile investire pochi euro al mese. I verbi costituiscono un ostacolo piuttosto ostico da superare. La concordanza di verbi pronominali, tempi, participi passati e complemento oggetto può portare a perdere tempo senza progredire e, di conseguenza, a perdere motivazione. Babbel ha inserito, nel percorso di studi, sessioni dedicate al ripasso. Incontrerete minori difficoltà nel rinforzare i concetti, inserendoli nel giusto contesto con naturalezza. Memorizzarli sarà molto più semplice.

Imparare le frasi idiomatiche, ossia quelle che fanno riferimentio ai modi di dire o ai "detti popolari", è utile per riuscire a migliorare rapidamente la pronuncia. Queste frasi, infatti, pur presentando le corrette forme grammaticali, vi permetteranno di assorbire alcuni tratti della cultura del Paese oggetto del vostro interesse. E la comprensione è cruciale per raggiungere un buon livello di conoscenza. La App Babbel offre lezioni personalizzate tenendo presente la lingua madre dell'utente. Un qualunque madrelingua italiano vivrà un'esperienza diversa rispetto a quella di abbonati madrelingua di altre nazionalità.

Riprendere in mano il francese dopo anni?

Pur essendo il francese, assieme all'inglese, la lingua straniera più diffusa nelle scuole italiane, accantonarlo per diversi anni porta facilmente a dimenticare le regole principali. Ritrovarsi a studiarlo dopo diverso tempo può non essere semplice, soprattutto quando il desiderio è salire progressivamente di livello. Con gli esercizi di francese recupererete concetti "sepolti" nei ricordi, memorizzandone di nuovi. Solo mantenendovi in allenamento non correrete il rischio di divenire vittime di spiacevoli strafalcioni. Verbi irregolari, verbi ausiliari e desinenze cesseranno di essere un mistero. Babbel ha ideato corsi che consentono di apprendere i principi grammaticali e ampliare il vocabolario incentrando l'attenzione su conversazioni tratte dalla vita quotidiana.

Nessun timore della lingua francese: una lezione gratuita per spazzare via i dubbi

Quante volte avrete sentito pronunciare la frase "Non sono portato per lo studio delle lingue"? A pronunciarla sono molti studenti che, dinnanzi a un idioma straniero, riscontrano le prime difficoltà. In realtà questa frase non ha alcun fondamento: chiunque ha l'opportunità, impegnandosi il giusto, di apprendere una lingua straniera. Per rendere consapevoli gli utenti del metodo adottato, la piattaforma Babbel ha deciso di offrire una prima lezione gratuita. Successivamente deciderete se abbonarvi alla App, scegliendo tra tre tipologie di abbonamento.

Comincia adesso

Dicono di Babbel