Russo

“Babbel è il sito che abbatte le frontiere dell’apprendimento linguistico.”

“Babbel, una delle icone del fai da te per l’apprendimento online.”

“Babbel.com, una app di gran successo per l’apprendimento delle lingue.”

Il russo

###Una lingua e mille opportunità La lingua russa rappresenta una grande chance per il futuro lavorativo di un’intera generazione. Sono moltissime le società che, in diversi settori, stanno orientando la loro produzione e la loro offerta verso la Russia. Il motivo di questa scelta risiede nelle enormi potenzialità di questo mercato, che, anno dopo anno, dimostra un potere acquisitivo sempre maggiore. Imparare il russo diventa dunque, soprattutto per quei giovani che intendono lavorare per costruire il proprio successo, un’occasione da non perdere. Si tratta di una lingua che, per prima cosa, può dare un’ottima impressione al datore di lavoro che legge il curriculum di un candidato. Ma è anche in grado, al tempo stesso, di fornire le conoscenze necessarie al lancio della propria idea, per lavorare in modo autonomo. E poi la lingua russa può anche essere un veicolo per ampliare i propri orizzonti personali, arricchirsi sotto il profilo culturale e, perché no, anche per fare nuove amicizie (mentre si viaggia, magari).

Il russo: la lingua di un intero periodo storico

La lingua russa appartiene al ceppo delle lingue slave orientali ed è parlata non solo in Russia ma, anche come seconda lingua, in numerose nazioni dell’Europa dell’Est (un tempo parte dell’Unione Sovietica). Secondo alcune stime, sarebbero circa 300 milioni le persone che nel mondo utilizzano questo idioma. Per ciò che riguarda la grammatica, come altre lingue germaniche e neolatine, anche il russo utilizza i casi; sul lato sintattico, una sua peculiarità è la possibilità di invertire l’ordine dei vari elementi di una frase senza modificarne il significato, ma mettendone in risalto alcuni più di altri.

Un corso dal costo irrisorio che funziona alla perfezione

Per apprendere in maniera efficace il russo, occorre munirsi di volontà, qualche scampolo di tempo libero e, ovviamente, di un corso all’altezza. Fortunatamente il web ha portato con sé una ventata di freschezza e oggi, grazie alla tecnologia, si può imparare come, quando e dove si vuole, spendendo davvero molto poco. Babbel è un sistema di studio delle lingue che ha già aiutato molti studenti a raggiungere l’obiettivo di apprendere uno o più idiomi stranieri. La lingua russa non è di certo molto facile da comprendere, ma, grazie agli esercizi mirati all’ascolto, l’utente comincerà a familiarizzare con alcuni termini e con la loro pronuncia. A tale scopo è veramente utile il sistema di riconoscimento vocale, che Babbel ha sviluppato per offrire un’esperienza di apprendimento davvero completa. Inoltre, visto che mettere in pratica ciò che si è appreso dà anche una certa soddisfazione, la piattaforma è dotata di un social network integrato, attraverso il quale si può fare amicizia con studenti di madrelingua russa. Non sono necessarie particolari abilità tecniche, perché l’interfaccia del programma è molto intuitiva e, cosa molto gradita nell’era di internet, non è intasata da fastidiosi annunci pubblicitari. E non è finita qui, perché Babbel ha il grande vantaggio della flessibilità. Il programma di apprendimento si può utilizzare sul PC, ma anche su tutti i dispositivi mobili, così si può scegliere addirittura il luogo nel quale si vuole studiare. Ultimo, ma non meno importante, il prezzo del corso: imparare la lingua russa con Babbel costa in media quanto prendere un caffè ogni tre giorni. Convenienza, quindi, ma soprattutto qualità dell’apprendimento.

Russo