+B

“Babbel è il sito che abbatte le frontiere dell’apprendimento linguistico.”

“Babbel, una delle icone del fai da te per l’apprendimento online.”

“Babbel.com, una app di gran successo per l’apprendimento delle lingue.”

Scopri la lingua russa

  • Schede didattiche: un eccellente strumento di ripasso
  • Tecnica di memorizzazione dilazionata per ampliare il vocabolario
  • I madrelingua Babbel: punto di riferimento per una pronuncia ad hoc

Lingua italiana e russa: due realtà molto differenti, ma non inconciliabili

Sono tanti i motivi che possono portare a iscriversi a un corso di russo. In molti casi l'obiettivo è dare una svolta al proprio futuro lavorativo, approfittando degli importanti scambi commerciali e turistici tra l'Italia e il territorio sovietico. Non sono poche neppure le persone affascinate dalla storia e dal patrimonio letterario e cinematografico della Russia che decidono di iniziare a studiarne la lingua. Con la App approcciarsi a questo idioma misterioso sarà semplice e divertente.

L'alfabeto e il dizionario: un mondo a parte

Assieme a bielorusso e ucraino la lingua russa, tra i tre idiomi dell'Est Europa sopravvissuti fino a oggi, è divenuta l'ottava più parlata al mondo. Derivazione del dialetto di Mosca, ha perso qualsiasi contaminazione latina in seguito alla Rivoluzione d'ottobre del 1917. A caratterizzarla sono un alfabeto particolare e regole grammaticali uniche. Anche il suono e la struttura delle frasi sorprendono chi si avvicina per la prima volta all'idioma.

L'alfabeto cirillico, composto da 33 lettere, presenta 10 vocali, 21 consonanti e 2 lettere prive di suono. Tra le modalità di ripasso dei vocaboli di Babbel rientrano schede didattiche ed esercizi di ascolto. Con le prime sarete invitati a ricordare la traduzione di un termine, verificando dalla scheda l'effettiva corrispondenza. Gli esercizi, invece, vi permetteranno di ascoltare una parola, o un'intera frase, chiedendovi poi di cliccare su quella che reputerete la traduzione corretta.

Curiosità sulle vocali russe

Due fattori contraddistinguono le vocali russe: l'esistenza di 5 suoni diversi e la duplice modalità di scrittura, differente a seconda del tipo di consonante (dura o morbida) che precede la vocale. Curioso è il fatto che, nella maggior parte dei casi, le parole russe non inizino con la lettera "a". Se posta a inizio parola, infatti, la lettera "a" viene preceduta dal suono "й". Una consuetudine che si è diffusa con l'avvento del russo moderno. Ad ogni modo, sfogliando un dizionario di lingua russa è possibile notare la presenza di diversi termini che vedono la "a" in prima posizione. Si tratta di quei sostantivi provenienti da altre lingue dell'Europa Occidentale. Nella sezione "I primi passi" entrerete nell'affascinante universo della lingua russa, introducendo vocabolario, grammatica e pronuncia.

Comunicare in modo corretto? I madrelingua Babbel per una pronuncia impeccabile

A rendere appassionante lo studio della lingua russa sono una serie di elementi difficilmente riscontrabili negli idiomi dell'Europa Occidentale. Ad esempio, il verbo "essere" non viene utilizzato nel tempo presente, ma solo nel futuro e nel passato. Nelle frasi russe, quindi, non appaiono espressioni di uso comune come "è" e "io sono". Compaiono al loro posto verbi e sostantivi, posizionati dopo il soggetto. Una frase come "io sono un professore" verrà così presentata come "io professore". È abitudine anche tradurre i cognomi di personalità occidentali di prestigio per renderli più comprensibili e pronunciabili. Fate vostra l'arte della comunicazione, imparando parole e frasi da utilizzare nei giusti contesti grazie ai madrelingua Babbel.

Un buon modo per approfondire gradualmente la conoscenza della lingua russa, dopo aver studiato alfabeto e vocaboli principali, consiste nel concentrarsi sulla grammatica, al fine di imparare a costruire periodi corretti, dalle frasi semplici a quelle più complesse. Il consiglio è di familiarizzare con le sonorità dedicandosi all'ascolto di canzoni russe, o ricercando dei podcast in Rete. Recenti ricerche hanno evidenziato come canticchiare termini o frasi in lingua straniera ne faciliti la memorizzazione, rendendo più semplice anche la successiva ripetizione. Babbel si avvale della "ripetizione dilazionata", basata sulla presentazione a intervalli regolari dei termini studiati.

Corsi personalizzati per progressi costanti

Qualsiasi sia il motivo che vi ha condotto allo studio della lingua russa è fondamentale non solo impegnarsi, ma anche divertirsi. Un qualsiasi corso Babbel non vi deluderà neppure da questo punto di vista. Lezioni personalizzate, varie tipologie di esercizi, e la possibilità di verificare costantemente i progressi, sono la migliore garanzia di risultati superiori alle aspettative.