Svedese

“Babbel è il sito che abbatte le frontiere dell’apprendimento linguistico.”

“Babbel, una delle icone del fai da te per l’apprendimento online.”

“Babbel.com, una app di gran successo per l’apprendimento delle lingue.”

Svedese

La Svezia è una delle mete preferite dai turisti che si recano in Scandinavia. La lingua parlata dalla popolazione è lo svedese, sebbene sia stata eletta idioma ufficiale solo nel 2009 nel rispetto delle numerose minoranze dialettali. La Svezia ha sempre esercitato un certo fascino sugli stranieri, che la vedono come modello da seguire dal punto di vista amministrativo e sociale. Il Paese scandinavo è anche il polmone verde dell’Europa, con ben l’11% del territorio nazionale tutelato dal punto di vista ambientale. L’unico modo per integrarsi in questa società e vivere dall’interno la sua affascinante cultura è studiare e imparare la sua lingua.

Una lingua importante nel mondo del lavoro

Chi ama sperimentare e girare il mondo cerca spesso un lavoro all’estero. Perché non scegliere i paesi scandinavi, economie sane e produttive nonostante la crisi mondiale? La Svezia vanta uno degli Indici di Sviluppo Umano più elevati in assoluto, con standard di vita paragonabili solo a quelli di Canada, Giappone, Australia e degli altri paesi scandinavi. Conoscere lo svedese significa poter competere in un mercato del lavoro dinamico e pieno di opportunità, soprattutto nel campo ambientale, del design e della gastronomia. La Svezia, inoltre, punta molto sul commercio con l’estero e cura in particolare le relazioni economiche con gli altri paesi europei.

Lo svedese e le altre lingue scandinave

Lo svedese è derivato dall’evoluzione del proto-nordico e dell’antico nordico, gli stessi ceppi di altre lingue scandinave come il danese e il finlandese. Gli antichi manoscritti medievali rinvenuti e analizzati dagli studiosi mostrano come tutte o quasi le lingue scandinave siano frutto dell’evoluzione del ceppo germanico, differenziatosi in diverse branche nel corso dei secoli. Mentre le somiglianze con il Norvegese saltano agli occhi, essendo le due parlate assimilabili l’una con l’altra, il danese, il faroese e l’islandese si differenziano più marcatamente, avendo seguito un’evoluzione storica separata. Oggi questa lingua è parlata da otto milioni di persone in Svezia e da 1 restante milione distribuito in altri paesi, tra cui la vicina Finlandia, l’Estonia e il Canada.

Particolarità della lingua

Lo svedese è più facile di quello che sembra. Molte regole grammaticali semplificheranno la vita a chi si appresta a studiarla per la prima volta. Ad esempio, i suoi verbi sono tra i pochi in Europa a non richiedere alcuna coniugazione. Prendiamo il verbo essere: per tutte le persone e i numeri (singolare e plurale) rimane är. I sostantivi, inoltre, non si differenziano in genere maschile e genere femminile, ma solo in neutro e non-neutro. Molte parole ricordano inoltre la lingua inglese, come män (uomo), äpplen (mela) e boken (libro).

Studiare con Babbel

Come imparare lo svedese in modo semplice, veloce ed economico? Con i corsi di lingua Babbel. Multimediali e divertenti, i corsi Babbel presentano un programma dettagliato e progettato per facilitare l’apprendimento, abbracciando tutti i vocaboli più importanti per la comprensione dello svedese. La pronuncia può essere facilamente allenata grazie al sistema di riconoscimento vocale. Babbel offre la possibilità di mettere in pratica gli insegnamenti ricevuti, contattando madrelingua e stringendo nuove amicizie attraverso il social network degli studenti. E per memorizzare e agevolare la comprensione sono disponibili numerosi esercizi, tematici, efficaci e divertenti.

1sweworldmap