Solo il 12% degli italiani è orgoglioso del proprio accento

Vocabolario limitato, la paura di non essere capiti e la difficoltà nell’individuare le parole corrette sono gli ostacoli che gli italiani incontrano più di frequente quando parlano un’altra lingua.
Author's Avatar
Solo il 12% degli italiani è orgoglioso del proprio accento

Qui da Babbel siamo sempre stati orgogliosi della varietà che ci contraddistingue. Quest’anno, abbiamo deciso di rendere omaggio a quegli accenti che ci rendono unici quando parliamo un’altra lingua.

Il 45% degli italiani vorrebbe parlare una lingua straniera senza accento.

Sebbene i nostri accenti ci definiscano, quando impariamo una nuova lingua quella sensazione di non parlarla perfettamente, la certezza di non pronunciare correttamente la “r” in francese o le combinazioni complicate di consonanti in alcune lingue possono essere un ostacolo.

Un sondaggio globale che abbiamo somministrato a persone tra i 14 e i 65 anni ha rilevato che solo il 10% degli italiani parla una lingua straniera con sicurezza e solo il 12% è orgoglioso del proprio accento.

Noi di Babbel, incoraggiamo sempre le persone ad imparare una nuova lingua. Quali sono i nostri consigli in merito?

  • prendi la decisione e scegli la lingua che vuoi imparare
  • trova il metodo che fa per te
  • inizia a studiare
  • usa la nuova lingua nella vita di tutti i giorni
  • commetti errori
  • celebra ogni successo!

L’accento preferito dagli italiani è quello britannico

Nel nostro sondaggio non ci siamo concentrati solo sull’individuazione di quelle situazioni di apprendimento che generano ansia o rispetto alle quali ci sentiamo a disagio. Abbiamo deciso di scoprire quali sono gli elementi positivi e le nostre curiosità riguardo agli accenti.

Agli italiani piace il suono dell’accento inglese britannico e italiano. Inoltre, il 16% degli italiani ritiene che parlare una lingua straniera, anche con un forte accento, sia un vantaggio professionale.

Questo è comprensibile: l’apprendimento di nuove lingue cambia il modo in cui vediamo il mondo ma ci consente anche di avere nuove opportunità di lavoro.

Noi di Babbel sappiamo come motivarti nell’apprendimento di una nuova lingua, ma vogliamo anche aiutarti a comprenderne i benefici: il nostro sondaggio, tanto per fare un esempio, ha anche dimostrato che addirittura l’87% degli italiani pensa che parlare la lingua del posto migliori l’esperienza di viaggio.

L’accento italiano è considerato sexy e amichevole

Gli aggettivi usati per descrivere il nostro accento sono “appassionato”, “sexy” e “amichevole”. I tedeschi, gli inglesi e gli americani considerano l’accento italiano passionale. Un inglese su tre e un francese su quattro associano l’accento italiano al buon gusto e allo stile.

E come vengono considerati gli altri accenti dagli italiani? Ecco i risultati.

  • l’accento tedesco è considerato duro.
  • l’accento spagnolo è considerato amichevole e divertente.
  • l’accento francese è considerato sexy e sofisticato.
  • l’accento inglese è considerato professionale e intelligente.
Vuoi imparare subito una lingua?
Prova Babbel!
Che lingua vuoi imparare?