Babbel Logo

Babbel vi fa parlare le basi del russo in tempo per l’estate calcistica

Abbiamo chiesto ad alcuni impiegati di Babbel di sfidarsi in un vero e proprio campionato per imparare il russo: guardate i video per scoprire chi ha vinto!
Author's Avatar
Babbel vi fa parlare le basi del russo in tempo per l’estate calcistica

Imparare il russo prima di un viaggio? Perché no?

La Russia è una delle destinazioni turistiche più importanti al mondo e recentemente è diventata anche un polo per alcune delle più prestigiose competizioni sportive. Allo stesso tempo, in Russia si registra uno dei più bassi tassi di conoscenza della lingua inglese. Solo il 5% circa dei russi ha infatti una certa padronanza dell’inglese, e nella maggior parte delle città del Paese, raramente troverete cartelli scritti nell’alfabeto latino. Non è esattamente il sogno di un turista. Allora, cosa può fare un viaggiatore ben intenzionato?

Sembra che non ci sia mai stato un momento – o una ragione – migliore per imparare il russo. Per dimostrare che è possibile, noi di Babbel abbiamo sfidato otto principianti a iniziare a parlarlo in sole tre settimane e li abbiamo fatti competere gli uni contro gli altri per vedere chi avrebbe imparato di più. Equipaggiati con solo l’app Babbel e i contenuti del nostro nuovo corso incentrato sul calcio, non avevamo idea di quanto avremmo potuto ottenere.

Continuate a leggere per scoprire chi ha vinto la nostra competizione!

Primo passo: capire l’alfabeto

Il momento in cui si decide di imparare una nuova lingua è pieno di entusiasmo e passione e ci si vorrebbe tuffare subito nel vivo delle cose. Pronunciare frasi intere! Leggere letteratura colta! Imparare fantastiche parolacce!
Ammiriamo la vostra passione – ce l’abbiamo sicuramente anche noi – ma imparare il russo presenta un piccolo ostacolo in questa grande impresa: utilizza un alfabeto diverso.

Non agitatevi, l’alfabeto cirillico non è così spaventoso come sembra. La maggior parte delle lettere ha forma uguale o almeno simile a quella a cui siamo abituati, quindi dovrete solo riprogrammare il modo in cui il cervello associa le lettere a certi suoni. E sì, dovete assolutamente imparare l’alfabeto prima di dedicarvi a qualsiasi altra cosa.
Una nota positiva: tutti i nostri partecipanti hanno pensato che essere in grado di leggere l’alfabeto fosse un grande risultato, quindi è un modo incoraggiante per iniziare il vostro percorso di apprendimento.

Guardate come abbiamo fatto qui:

 

Il corso di cui avete bisogno:
L’alfabeto russo : 12 lezioni in totale per imparare tutte e 33 le lettere.

Secondo passo: imparare il gergo calcistico

Se siete diretti in Russia quest’estate, è probabile che ci stiate andando per il calcio. Ciò significa che dovrete avere una qualche conoscenza del gergo sportivo e calcistico russo se volete tenere il passo con le partite o potervi lamentare di quello che succede in campo con gli altri tifosi.
La buona notizia è che molte parole russe legate allo sport – e al calcio in particolare – sono simili ai termini inglesi.

Prendete la parola “goal”, per esempio. Mentre ovviamente sembra molto diversa scritta in caratteri cirillici (гол), è pronunciata nello stesso modo che in inglese. Non male, eh? E che dire della parola “calcio”? (Se non volete imparare altro, questa dovrebbe essere la vostra priorità assoluta). È футбол in russo – che a vederla fa paura ma è pronunciata in modo quasi identico che in inglese. Gran parte del vocabolario calcistico segue questo schema, quindi sarà abbastanza facile memorizzarlo.

Dopo aver appreso i termini specifici, dovreste anche imparare come eseguire alcuni facili calcoli in russo, oltre ai nomi dei Paesi. Queste parole compariranno ripetutamente durante il vostro soggiorno se assisterete alle partite, specialmente se vorrete chiedere al vicino allo stadio qual è il punteggio. Per quanto riguarda i nostri sfidanti di Babbel, hanno dovuto non solo capire il gergo ma anche mettere alla prova le loro capacità di scrittura.

Guardate come abbiamo fatto:

Il corso di cui avete bisogno:
Calcio per principianti: 6 corsi per aiutarvi a comprendere la terminologia specifica del calcio in russo, oltre a numeri e nomi di Paesi. Sarà testata anche la vostra conoscenza delle regole del calcio!

 

Terzo passo: sentirsi a proprio agio nel Paese

La Russia è un paese incredibilmente vasto. Un fatto interessante: è in realtà il più grande paese al mondo per superficie, ed è significativamente più grande del secondo Paese, il Canada (la Russia ha 6,6 milioni di miglia quadrate, rispetto ai 3,8 milioni del Canada). Attraversa 11 fusi orari e quest’anno ci saranno partite in 11 città diverse. Se viaggerete per la Russia quest’estate e programmate di vedere diverse partite, vi scontrerete frontalmente con questa vastità.

Non preoccupatevi, viaggiatori del mondo: abbiamo un corso anche per questo. Con le nostre lezioni, imparerete per cosa è conosciuta ciascuna delle città ospitanti e come pronunciare i loro nomi in russo. Dato che probabilmente vi avventurerete anche in esplorazioni culturali, abbiamo aggiunto lezioni complete su Mosca e San Pietroburgo.

Il corso di cui avete bisogno:
Attraverso la Russia: 4 lezioni per farvi sentire più a vostro agio nel più grande Paese del mondo.

 

 

Quarto passo: legare con la gente del posto

Sotto diversi punti di vista, è difficile pensare a qualcosa di più unificante su scala globale del calcio. Persone da e in tutto il mondo conoscono e amano questo sport e tifare per la stessa squadra può (temporaneamente) trascendere le barriere linguistiche. Ma quando finisce la partita?

Noi di Babbel crediamo che una delle qualità  fondamentali della lingua sia la sua capacità di avvicinare le persone e favorire una connessione profonda, ecco perché costruiamo i nostri corsi con vere conversazioni in mente! Ora che siete in grado di leggere l’alfabeto cirillico, parlare delle partite e capire un po’ di più le città ospitanti, è il momento di fare amicizia con gli altri tifosi. Uno dei modi migliori per farlo in Russia è davanti a cibo e bibite. I nostri esperti hanno progettato corsi per insegnarvi tutto ciò che dovete sapere sulla cultura enogastronomica russa, fino ai tradizionali brindisi, in modo che possiate integrarvi perfettamente alla fine della partita.

Potete vedere tutto quello che hanno imparato i nostri ultimi due concorrenti in questo video:

 

Il corso di cui avete bisogno:
Amicizia e amore – Perché lo sport non è solo competizione! In queste 4 lezioni imparerete a dire “ti amo” e a fare un brindisi, oltre ad approfondire la conoscenza di alcuni tipi di birra.

 

Allora, cosa state aspettando? Un nuovo lato della Russia vi aspetta! E se siamo stati capaci noi di iniziare a parlare russo in 3 settimane, potete farlo anche voi!
E se avete già una base di russo, correte subito a provare il corso avanzato!

 

Vuoi provare subito i nuovi corsi di russo?
Abbonati a Babbel!
Che lingua vuoi imparare?