Babbel Logo

Speak a new language with confidence. Try it for free!

I 5 regali di Natale per i topi da biblioteca

Ecco alcune ispirazioni per regalare al vostro amico “booknerd” qualcosa che non sia un libro (anche se è sempre apprezzato)!
Author's Avatar
I 5 regali di Natale per i topi da biblioteca

Ma come? Una lista di regali per gli amanti dei libri? È ovvio che agli adoratori della carta stampata non si deve far altro che regalare volumi, tomi e libelli!

Fine dell’articolo? No, non preoccupatevi.

I topi da biblioteca veraci amano i libri ma, molto spesso, preferiscono comprarseli da soli, seguendo delle liste mentali incomprensibili al resto del mondo. Per evitare l’errore di regalare l’ultimo bestseller o di acquistare un libro che rimarrà per anni a impolverarsi nella pericolante – per il troppo peso – libreria del vostro amico, ecco una lista di regali che renderanno davvero felice anche il più difficile dei booknerd.

Lampada per le notti insonni

I lettori accaniti dormono poco: le loro notti trascorrono all’insegna del mantra “ancora un capitolo” e spesso terminano alle prime luci dell’alba quando, sfiniti, si rassegnano a cadere nelle braccia di Morfeo per qualche ora. Il loro problema – oltre al sonno arretrato – è normalmente costituito dalle persone che condividono con loro la camera o il letto e che non ne possono più della luce accesa, del rumore delle pagine sfogliate e del continuo rigirarsi per cambiare posizione. Che fare, oltre a regalare tappi per le orecchie e mascherina alle persone sopracitate? Acquistate una lampada da libro: in commercio ci sono esemplari per tutti i gusti, che si possono agganciare alla copertina del libro e offrono una bella illuminazione circoscritta alla sola pagina.

Gadget per booknerd

Anche il topo di biblioteca meno vanitoso non riuscirà a resistere di fronte a una deliziosa spilletta a forma di libro, a un pendaglio dei tre doni della morte (stiamo parlando della saga di Harry Potter), a una maglietta raffigurante i suoi libri preferiti. Se siete a corto di ispirazione, vi consigliamo di correre su Etsy dove troverete oggetti unici e realizzati a mano (o comunque in edizione limitata) da artigiani provenienti da tutto il mondo.

Regala una lingua!

Il mondo si divide tra quelli che leggono i libri solo in italiano (o tradotti) e quelli che si cimentano nella versione originale. Se il destinatario del vostro dono appartiene alla prima categoria perché non conosce le lingue straniere, un abbonamento a Babbel è il regalo perfetto per rimediare. Se invece la categoria è la seconda, lo sappiamo tutti che non si finisce mai di imparare: Babbel vi permetterà di migliorare il vostro livello di competenza linguistica e di mettervi alla prova con libri sempre più impegnativi. Scoprite l’iniziativa “Regala una lingua”!

Voucher su Amazon e Kindle

Ve lo dicevamo prima: il vero topo di biblioteca i libri se li compra da solo e un voucher su Amazon verrà accolto con grida di giubilo e gratitudine. Se il vostro amico “librofilo” ha problemi di spazio, poi, aggiungete al carrello anche un Kindle. Anche l’amante della carta più ostinato, prima o poi, cede alla comodità.

Diario del lettore

Il primo passatempo dell’amante dei libri è leggere, che scoperta. Il secondo è annotare i libri letti, valutarli e catalogarli: alcuni lettori si affidano ad app come Goodreads e Anobii, altri invece preferiscono scrivere nero su bianco i loro progressi. In quest’ultimo caso, vi consigliamo di acquistare un diario del lettore. Il vostro amico ve ne sarà eternamente grato.