+B

“Babbel è il sito che abbatte le frontiere dell’apprendimento linguistico.”

“Babbel, una delle icone del fai da te per l’apprendimento online.”

“Babbel.com, una app di gran successo per l’apprendimento delle lingue.”

Un metodo efficace e rapido per imparare il danese

  • Come fare a imparare il danese
  • Apprendere la lingua presto e bene
  • Il metodo migliore per parlare e capire il danese

Lezioni di danese alla portata di tutti

Se avete deciso di imparare il danese per viaggiare, per motivi di lavoro, per curiosità o, semplicemente, per arricchimento personale, dovrete necessariamente seguire delle lezioni, perché questo idioma non è propriamente adatto a un apprendimento fai da te. Insieme al norvegese, allo svedese e all'islandese, il danese appartiene alla famiglia delle lingue scandinave, a loro volta facenti parte del gruppo delle germaniche, e viene parlato da circa 6 milioni di persone, in Danimarca, in Groenlandia e nelle isole Far Oer. Pur avendo alcune similitudini con idiomi come l'inglese, se ne differenzia da più punti di vista.

Le lezioni sono utili quindi ad apprendere tutto ciò che serve per comunicare nelle situazioni più frequenti nella vita quotidiana, per leggere o guardare un film o uno spettacolo teatrale in lingua originale, per imparare dei termini tecnici che eventualmente possano servire per il vostro lavoro, per scrivere correttamente una mail e anche per comunicare al telefono. I corsi di danese, infatti, devono prevedere anche esercizi di comprensione, insieme a quelli specifici per apprendere la pronuncia corretta. A tal proposito, c'è da segnalare che questo idioma scandinavo comprende 27 vocali, 17 consonanti e 25 dittonghi e un alfabeto in parte diverso da quello italiano. Tutto questo non deve spaventare, perché è possibile imparare la lingua, a patto che le lezioni si basino su un sistema efficace e rapido e, soprattutto, non siano noiose.

Lezioni di danese: che cosa si studia?

Oltre alle lezioni fondamentali che spiegano, insieme alla pronuncia, il funzionamento della grammatica danese, l'uso dei verbi e degli articoli, un buon metodo di studio si occupa anche di fornire allo studente un bagaglio lessicale sufficiente per potersi destreggiare in molte occasioni: in un viaggio a Copenhagen, in un colloquio di lavoro o semplicemente per fare amicizia con persone che parlano la lingua, da questo punto di vista molto ricca. Il vocabolario danese, infatti, comprende oltre 200.000 termini, molti dei quali sono il risultato di parole già esistenti combinate tra di loro.

Insomma, di lavoro da fare per un buon apprendimento del danese ce n'è, ma può essere svolto in maniera diversa rispetto ai metodi tradizionali, tenendo anche conto, ad esempio, della lingua madre di chi si accinge a studiare, aspetto fondamentale per creare un percorso individuale di sicura efficacia. Se desiderate dunque imparare la lingua danese in maniera rapida e divertente, potete approfittare del metodo di studio ideato da Babbel. Ma come funziona? Tanto per cominciare le lezioni si svolgono tramite un'app da scaricare sul proprio dispositivo, dando quindi a tutti la possibilità di seguirle in qualsiasi ora della giornata e in base ai propri impegni. In più, sono interattive e multimediali, di breve durata, all'incirca di 15 minuti, e possono essere seguite anche offline.

Lezioni di danese smart

Il corso è personalizzato in base al livello dello studente, principiante o via via più avanzato, e gli argomenti trattati sono incentrati sulla vita reale, ad esempio, su come muoversi in aeroporto, su come presentarsi o su come prenotare in albergo.

Il sistema di riconoscimento vocale contribuisce a migliorare la pronuncia e la comprensione orale, insieme a un social network dedicato, attraverso il quale potrete connettervi con insegnanti madrelingua e con le altre persone che, come voi, stanno imparando il danese.

Babbel conviene: il risultato è garantito

Ultimo, ma non in ordine di importanza, l'aspetto economico: le lezioni offerte da Babbel sono, oltre che efficaci, flessibili e divertenti, molto più convenienti rispetto ai tradizionali corsi tenuti dalle scuole. In questo caso, infatti, potrete scegliere l'abbonamento che più corrisponde alle vostre esigenze: da 3, da 6 o da 12 mesi. Durante i corsi non ci sono interruzioni pubblicitarie e la prima lezione è gratuita per tutti i livelli.