+B

Esplora la lingua danese

Come imparare il danese in poche semplici mosse

  • Tanti buoni motivi per conoscere il danese
  • Come apprendere la lingua presto e bene
  • Il metodo migliore per imparare il danese

Perché imparare la lingua danese

Scegliere di imparare una lingua piuttosto che un'altra può dipendere da diversi fattori: c'è chi desidera conoscerla per motivi di lavoro, chi per viaggiare, chi per interesse personale o per ampliare i propri orizzonti. Questo vale anche per il danese, un idioma che fa parte delle lingue germaniche e del sottoinsieme delle lingue scandinave, accanto al norvegese, allo svedese e all'islandese, parlato non solo in Danimarca, ma anche in Groenlandia e nelle isole Far Oer.

In tutto da circa 6 milioni di persone. La sua particolarità sta nel fatto che il suo vocabolario è illimitato, in quanto possono essere create nuove parole semplicemente combinando tra di loro quelle esistenti. Oggi come oggi se ne contano oltre 200.000, ma questo non vi deve spaventare. Studiando infatti con il metodo giusto, potrete facilmente imparare il danese per parlare nelle normali situazioni della vita quotidiana, per scrivere una lettera o, ancora, per godervi fino in fondo le favole narrate dallo scrittore Hans Christian Andersen o i film di Lars Von Trier.

Il danese per lavorare

Un altro motivo che spinge le persone a imparare il danese è legato al fatto che questo Paese offre molte opportunità di lavoro a chi decide di trasferirsi lì, ma anche tante attrazioni naturali che vale la pena di vedere almeno una volta nella vita. Come se ciò non bastasse, potrete inserire nel vostro curriculum la conoscenza di questo idioma, in aggiunta ad altre lingue come l'inglese o il francese, cosa che sicuramente vi darà un vantaggio in caso di candidatura. Inoltre, imparare il danese è semplice con l'App creata da Babbel, basata su un metodo di studio dai risultati garantiti, perché creato da esperti in didattica e insegnanti madrelingua che hanno ideato dei corsi multimediali e interattivi efficaci, innovativi e divertenti.

Come imparare la lingua danese in poco tempo

Per imparare questa lingua occorre iniziare dallo studio della grammatica danese che, a prima vista, potrebbe sembrare complicata, così come la pronuncia o la lettura. La bella notizia è che non è così, perché le regole non sono inaccessibili e, soprattutto, hanno molti tratti simili a quelle della lingua inglese. C'è da aggiungere che la facilità e la rapidità di apprendimento dipendono anche dal metodo scelto e della capacità di tale metodo di essere flessibile in modo da rispondere al meglio alle vostre esigenze.

Tornando al danese, le altre caratteristiche peculiari sono il fatto di avere 29 lettere dell'alfabeto, alcune differenze nell'utilizzo degli articoli e la presenza di solo due generi, il comune e il neutro. Infine la pronuncia: il danese comprende 27 vocali, 17 consonanti e 25 dittonghi. Vi sembra impossibile imparare a parlare bene questa lingua? Niente paura: con il metodo Babbel riuscirete a superare facilmente queste difficoltà e trovarvi a vostro agio nel prossimo viaggio a Copenaghen, in giro per la città, al ristorante, in albergo, in aeroporto e in molte altre situazioni.

Un metodo innovativo

Babbel ha rivoluzionato i tradizionali metodi di studio rendendo facile e accessibile a tutti l'apprendimento di lingue considerate in apparenza difficili, come il danese. Ma come funziona tale metodo? Si tratta in pratica di un sistema personalizzato fruibile tramite un'app e strutturato su più livelli, con lezioni mirate in base alla vostra preparazione.

Uno dei punti di forza dell'App è il sistema di riconoscimento vocale che vi permetterà di esercitarvi e di migliorare sia la pronuncia che la comprensione. Il tutto utilizzando il computer o il vostro dispositivo mobile, senza obblighi né di frequenza né di orari.

lingua danese

Studiate quando volete e facilmente

A tutti vantaggi di questo corso si aggiunge la possibilità di collegarsi in ogni momento della giornata e di entrare a far parte di un social network dedicato, attraverso il quale confrontarsi con insegnanti e altri studenti. Le lezioni sono di breve durata e divertenti, perché vertono su argomenti della vita quotidiana che potrete anche decidere voi, così come il tipo di abbonamento che più risponde alle vostre esigenze, approfittando di costi decisamente più convenienti rispetto ai corsi tradizionali.