Parla le lingue come hai sempre sognato

Parla le lingue come hai sempre sognato

Prova una lezione. La prima di ogni corso la offriamo noi.

Viaggerete all'estero? Gli esperti hanno scelto libri e film per introdurvi alla cultura locale

Gli ambasciatori residenti negli Stati Uniti hanno condiviso i loro suggerimenti su film e libri da leggere e vedere prima di visitare il loro paese di provenienza.

Immergersi nella cultura del luogo è senz’altro molto importante per fare un’esperienza all’estero davvero gratificante. È però possibile comprendere la cultura del posto ancora prima di mettere piede sull’aereo. Abbiamo chiesto ad ambasciatori di diverse nazionalità a Washington, D.C. di scegliere un film e un libro da consigliare ai viaggiatori in visita per la prima volta nel loro paese. Le scelte dei titoli variano, da quelli molto noti a quelli relativamente sconosciuti, ma offrono tutte un ottimo punto di partenza per i viaggiatori alla ricerca di un’esperienza completa.

Abbiamo creato una guida digitale ai film e ai libri scelti, che amplieremo man mano che altri ambasciatori invieranno il proprio contributo. Questa lista può essere usata dai lettori come risorsa per conoscere altri paesi e dai viaggiatori come guida turistica alla cultura locale.

Senza ulteriore indugio, riportiamo qui sotto le scelte corrispondenti ai diversi paesi (in ordine alfabetico). Alcune delle raccomandazioni sono corredate da un commento degli ambasciatori in persona.

Nota bene: S.E. è l’abbreviazione di Sua Eccellenza, il titolo onorifico riservato agli ambasciatori.

Buona lettura e buona visione!

Austria

S.E. Wolfgang A. Waldner consiglia:

Libro: Il tabaccaio di Vienna, di Robert Seethaler (2012)

Film: Il terzo uomo, diretto da Carol Reed (1949)

"Il tabaccaio di Vienna è ambientato nel 1937 appena prima dell’occupazione tedesca. Segue Franz, 17 anni, che si trasferisce a Vienna per diventare un apprendista in un negozio che vende tabacchi. La sua pacata saggezza e la sua sincerità mi hanno colpito davvero profondamente."

"Il terzo uomo, il noir britannico del 1949 è innovativo ancora oggi. Girato interamente in loco, mostra la città [di Vienna] in rovina e divisa nei settori francese, americano, britannico e russo, con spie e ufficiali sospettosi dappertutto. L’orecchiabile colonna sonora, eseguita da Anton Karas su una cetra tirolese, conferisce il tono perfetto."

Azerbaigian

S.E. Elin Suleymanov consiglia:

Libro: Ali e Nino. Una storia d’amore, di Kurban Said (1937)

Film: Ali & Nino, diretto da Asif Kapadia (2016)

Ali e Nino racconta la storia d’amore tra un ragazzo azero e musulmano e una ragazza georgiana e cristiana a Baku, la capitale dell’Azerbaigian, dal 1918 al 1920.

Bhutan

L’Ambasciatrice e rappresentante permanente S.E. Kunzang C. Namgyel consiglia:

Libro: Treasures of the Thunder Dragon: A Portrait of Bhutan di Sua Maestà la Regina Madre Ashi Dorji Wangmo Wangchuck (2006)

Film: Maghi e viaggiatori (2003), diretto da Khyentse Norbu

Treasures of the Thunder Dragon: A Portrait of Bhutan mescola autobiografia, storia, folklore e diario di viaggio, creando un ritratto del regno himalayano.

Maghi e viaggiatori è la storia di Dondup (Tsewang Dandup), un ufficiale bhutanese affascinato dalla cultura americana che è annoiato dalla vita nel suo piccolo villaggio e sogna di visitare gli Stati Uniti.

Canada

S.E. David MacNaughton consiglia:

Libro: With Faith and Goodwill: 150 years of Canada-U.S. Friendship, a cura di Arthur Milnes (2017)

Film: La selezione di film nella top 150 della Giornata nazionale del cinema canadese (che include Atanarjuat e Mon oncle Antoine)

“In occasione delle celebrazioni per i 150 anni del Canada, suggeriamo questo libro pubblicato di recente, With Faith and Goodwill: 150 years of Canada-U.S. Friendship, a cura di Arthur Milnes. È una bella raccolta di discorsi, scatti e saggi di Primi Ministri e Presidenti che testimoniano la nostra storia condivisa (da Sir John A. Macdonald a Andrew Johnson, fino a Justin Trudeau e Donald Trump)."

“Per il film, raccomandiamo di esplorare la lista dei 150 film selezionati per la Giornata nazionale del cinema canadese, che fornisce un elenco multiculturale, tanto quanto il paese stesso."

Cile

S.E. Juan Gabriel Valdés consiglia:

Libro: La casa degli spiriti , di Isabel Allende (1982)

Film: No - I giorni dell’arcobaleno, diretto da Pablo Larraín (2012)

La casa degli spiriti narra la storia più recente del paese attraverso i ricordi dal punto di vista di un proprietario terriero e di sua figlia, mescolati con le questioni sociali e politiche degli anni ‘70."

No – I giorni dell’arcobaleno è un eccezionale film politico di Pablo Larrain. Basato su eventi accaduti realmente in Cile nel 1988, quest’opera rappresenta il momento in cui noi, il popolo, votammo contro l’ex-dittatore Augusto Pinochet in un referendum nazionale."

Colombia

S.E. Juan Carlos Pinzón consiglia:

Libro: Cent’anni di solitudine, di Gabriel García Márquez (1967)

Film: Colombia magia salvaje, diretto da Mike Slee (2015)

Cent’anni di solitudine racconta la storia di diverse generazioni della famiglia Buendía, il cui capostipite, José Arcadio Buendía, fonda la città di Macondo, in Colombia.

Colombia magia salvaje è un film documentario sulla fauna selvatica in Colombia, uno dei paesi con maggiore biodiversità al mondo.

Danimarca

S.E. Lars Gert Lose consiglia:

Libro: Il senso di Smilla per la neve, di Peter Høeg (1992)

Film: Royal Affair, diretto da Nikolaj Arcel (2012)

"Il senso di Smilla per la neve è un giallo ambientato a Copenhagen. È un libro che tocca questioni come il confronto tra la cultura danese e quella groenlandese e le relative problematiche legate al linguaggio e all’identità."

"Royal Affair è un film in costume che si basa su una storia vera. Una giovane regina (la Regina Carolina Matilde), che è sposata con un re malato di mente (Re Cristiano VII di Danimarca), si innamora segretamente del medico reale (Johan Friedrich Struensee): i due, insieme, danno inizio a una rivoluzione che cambierà la Danimarca."

Estonia

S.E. Eerik Marmei consiglia:

Libro: The Man Who Spoke Snakish, di Andrus Kivirähk (2007)

Film: Lotte and the Moonstone Secret, diretto da Heiki Ernits e Janno Põldma (2011)

"The Man Who Spoke Snakish è l’esplorazione di una storia alternativa firmata da un autore contemporaneo molto amato."

"Lotte and the Moonstone Secret è un film positivo rivolto ai più piccoli. In Estonia, i bambini possono visitare un parco a tema dedicato a Lotte!"

Finlandia

S.E. Kirsti Kauppi consiglia:

Libro: la serie dei Mumin, di Tove Jansson (1945-1959)

Film: Tale of a Forest (2012), diretto da Kim Saarniluoto e Ville Suhonen

“In origine i libri sui Mumin sono stati scritti come favole per bambini. La loro natura filosofica è universale e rende la lettura piacevole per persone di tutte le età e provenienze. Gli spensierati e amichevoli Mumin regalano al lettore un’esperienza che scalda il cuore, oltre a giocare un ruolo essenziale nell’infanzia di ogni bambino finlandese."

"Tale of a Forest è un documentario piacevole e sorprendente incentrato sulla natura finlandese, sulla sua importanza per la gente del luogo e sulle credenze mitologiche degli antichi abitanti della Finlandia."

Germania

S.E. Peter Wittig consiglia:

Libro: Goodbye Berlin (pubblicato anche con il titolo Un’estate lunga sette giorni), di Wolfgang Herrndorf (2010)

Film: Good Bye, Lenin!, diretto da Wolfgang Becker (2003)

Goodbye Berlin è la storia di due ragazzi di 14 anni, entrambi emarginati dalla società, uno proveniente da un ambiente borghese e l’altro un rimpatriato russo, che “prendono in prestito" una macchina, iniziano un viaggio su strada e stringono un’amicizia insolita."

Good Bye, Lenin! è il film per eccellenza sulla caduta del Muro. Vicino ai fatti, eppure molto divertente (in un modo tutto tedesco!)."

Grecia

L’ambasciata greca a Washington, diretta da S.E. Haris Lalacos, consiglia:

Libro: Freedom and Death, di Nikos Kazantzakis (1953)

Film: Zorba il greco, diretto da Mihalis Kakogiannis (1964)

Freedom and Death racconta della ribellione dei Cretesi contro l’Impero ottomano nell’anno 1889.

“Visto che il 2017 è stato proclamato come anno dedicato a Kazantzakis, vorremmo suggerire l’iconico film Zorba il greco, che è tratto dall’omonimo romanzo di Nikos Kazantzakis."

Islanda

S.E. Geir H. Haarde consiglia:

Libro: Gente indipendente, di Halldór Laxness (1934)

Film: Sigur Rós: Heima, diretto da Dean DeBlois (2007)

Gente indipendente è la storia dell’allevatore di pecore Guðbjartur Jónsson, cui nel romanzo ci si riferisce generalmente col nome di Bjartur di Sumarhús, e la sua lotta per l’indipendenza.

Sigur Rós: Heima è un documentario musicale sul ritorno dei Sigur Rós’ in Islanda, nell’estate del 2006, per esibirsi in una serie di concerti a sorpresa e a ingresso libero, per gli Islandesi.

Irlanda

S.E. Anne Anderson consiglia:

Libro: TransAtlantic, di Colum McCann (2013) Film: Once (una volta), diretto da John Carney (2007)

TransAtlantic racconta le storie intrecciate di Alcock e Brown (i primi ad affrontare la trasvolata sull’Atlantico senza nessuno scalo nel 1919), la visita di Frederick Douglass in Irlanda nel 1845/46 e la storia del processo di pace in Irlanda, negoziato dal Senatore George Mitchell nel 1998. Il libro fonde queste storie con narrazioni di finzione di personaggi femminili, che attraversano un periodo di due secoli.

Once (una volta) è un musical moderno che racconta di un musicista di strada e di un’immigrata e della loro settimana ricca di avvenimenti a Dublino, durante la quale scrivono, provano e registrano canzoni che parlano della loro storia d’amore

India

S.E. Navtej Sarna consiglia:

Libro: Freedom at Midnight, di Dominique Lapierre e Larry Collins (1975)

Film: Monsoon Wedding diretto da Mira Nair (2001)

Freedom at Midnight descrive gli eventi legati all’indipendenza e alla partizione dell’India nel 1947-8; inizia con la nomina di Lord Mountbatten di Birmania come ultimo viceré dell’India britannica e si conclude con la morte e il funerale di Mahatma Gandhi.

Monsoon Wedding è un film drammatico che racconta le complicazioni romantiche durante un matrimonio tradizionale punjabi con rito induista a Delhi.

Giamaica

S.E. Audrey Patrice Marks consiglia:

Libro: Selected Poems, di Louise Bennett (2003)

Film: Cool Runnings - Quattro sottozero, diretto da Jon Turteltaub (1993)

“In Selected Poems le poesie scritte dall’iconica autorità in materia di folklore giamaicano, Louise Bennett Coverley (membro dell’Ordine al merito del Regno Unito, dell’Ordine della Giamaica, dell’Eccellentissimo Ordine dell’Impero britannico e Doctor of Letters honoris causa), chiamata affettuosamente “Miss Lou", catturano il dialetto giamaicano in maniera divertente e avvincente, approfondendo in modo unico e irripetibile la cultura giamaicana e cosa significhi esserne parte."

"Cool Runnings - Quattro sottozero racconta l’incredibile storia di coraggio, resistenza e determinazione della prima squadra di bob giamaicana a partecipare alle Olimpiadi invernali del 1988 a Calgary, in Canada."

Malta

S.E. Pierre Clive Agius consiglia:

Libro: In the Name of the Father (And of the Son), di Immanuel Mifsud (2010)

Film: Limestone Cowboy, diretto da Abigail Mallia (2017)

Romanzo breve vincitore del Premio dell’Unione europea per la letteratura nel 2011, In the Name of the Father (And of the Son) racconta di un uomo che legge il diario tenuto da suo padre quando era soldato durante la Seconda Guerra Mondiale; questo lo spingerà a riesaminare la relazione personale che aveva con lui.

Limestone Cowboy è la vicenda umana di una famiglia maltese che deve occuparsi di un padre delirante, convinto di poter diventare il prossimo Primo Ministro maltese."

Nuova Zelanda

S.E. Tim Groser consiglia:

Libro: La balena e la bambina, di Witi Ihimaera (1987)

Film: Selvaggi in fuga, diretto da Taika Waititi (2016)

La balena e la bambina è una storia mistica della cultura Maori. Rifiutata da suo nonno, Kahu sviluppa la capacità di comunicare con le balene, come l’antenato che cavalcò la balena e che portava il suo stesso nome.

In Selvaggi in fuga viene indetta una caccia all’uomo a livello nazionale per trovare un ragazzino ribelle e il suo zio adottivo, scomparsi nella selvaggia foresta neozelandese.

Norvegia

S.E. Kåre R. Aas consiglia:

Libro: La serie di Harry Hole, di Jo Nesbø (1997-2017)

Film: Kon-Tiki, diretto da Joachim Rønning e Espen Sandberg

“La serie di Harry Hole è incentrata sull’anti-eroe Harry Hole, un detective della polizia dedito, ma disilluso."

"Kon-Tiki parla dell’audace spedizione di Thor Heyerdahl nel 1947, volta a dimostrare che è possibile che la Polinesia sia stata colonizzata da popolazioni del Sud America."

Slovenia

S.E. Božo Cerar consiglia:

Libro: Stanotte l’ho vista, di Drago Jančar (2010)

Film: La valle della pace, diretto da France Stiglic (1956)

Stanotte l’ho vista, una storia d’amore in tempo di guerra, è un romanzo sulla vita e la misteriosa scomparsa di Veronika Zarnik, una giovane donna borghese di Lubiana, risucchiata nella spirale di un periodo storico turbolento.

La valle della pace racconta di un bambino sloveno e una bambina tedesca che viaggiano da una città slovena assediata a una valle dove non c’è guerra.

Svezia

H.E. Björn Lyrvall consiglia:

Libro: Nordic Ways, di András Simonyi (2016)

Film: A Man Called Ove, diretto da Hannes Holm (2015)

Nordic Ways è un’antologia di saggi curata da Debra Cagan uscita l’autunno scorso. Rappresentativa di tutti e cinque i paesi nordici, descrive la vita al Nord da prospettive sempre diverse."

A Man called Ove è stato nominato agli Oscar nelle categorie Miglior film in lingua straniera e Miglior trucco e acconciatura."

E voi? Quale libro e film consigliereste a chi ha intenzione di venire in Italia?

Vuoi imparare una lingua?

Prova Babbel