Tutto quello che c’è da sapere per ottenere la cittadinanza tedesca

La cittadinanza tedesca gode di grande prestigio in tutto il mondo, ma ottenerla non è affatto una passeggiata. Ecco una breve guida con le informazioni più importanti da sapere per destreggiarsi nel labirinto burocratico della richiesta di cittadinanza.
16/07/2018
Tutto quello che c’è da sapere per ottenere la cittadinanza tedesca

Nel famoso referendum del 23 giugno 2016 in Regno Unito, il 51,89% dei votanti ha scelto di uscire dall’Unione Europea. La Brexit è stata uno shock per molti, provocando sentimenti contrastanti. Uno tra tutti? L’insicurezza. Che ne sarà dei cittadini britannici che fino a oggi hanno vissuto e lavorato nella UE? Senza considerare poi le 21.000 norme, tra leggi e regolamenti, che devono essere modificate e rinegoziate. Ed e David – due ragazzi inglesi abbastanza conosciuti nel team di Babbel – ci hanno spinti a riflettere sulla questione. Hanno molto in comune: entrambi hanno lavorato a lungo per Babbel, affrontando alcune delle nostre sfide linguistiche come imparare il norvegese o il francese. Entrambi vengono dal sud dell’Inghilterra e se gli chiedete quale sia il loro piatto tedesco preferito per prima cosa pensano alle polpette di Königsberg. Entrambi sono poi innamorati di una donna tedesca – fortunatamente, non della stessa (!) – e dopo la Brexit, tutti e due hanno deciso di diventare cittadini tedeschi.

Le ragioni per richiedere la cittadinanza tedesca sono emozionali, politiche e senza dubbio personali. Per iniziare il processo di naturalizzazione bisogna però rispettare certi criteri; primo fra tutti, quello delle conoscenze linguistiche.
Nel caso di Ed, il desiderio è giunto proprio quando ha saputo i risultati del referendum, mentre era in vacanza in Croazia. Avendo vissuto sia in Spagna che in Germania, in Europa si sente a casa propria come fosse in Inghilterra. Per lui, la strada da percorrere è quella della doppia cittadinanza: essendo cittadino di un Paese che è ancora parte dell’UE, il Regno Unito, non è costretto a scegliere tra un passaporto e l’altro.
Inizialmente, David aveva affrontato la questione dal punto di vista di uno scienziato politico, considerando le possibili opzioni e conseguenze, politiche e non, in relazione a governo e cittadini. Quando però un amico gli ha chiesto: “David, cosa farai quando Il Regno Unito se ne sarà andato?” non ha saputo cosa rispondere. Ora però una risposta l’ha trovata: “Pago le tasse in Germania, vivo qui da anni e la mia ragazza è tedesca. Mi devo tedeschizzare
 anche io!”

Impara il tedesco con Babbel. Clicca qui!


Quali requisiti bisogna soddisfare per diventare cittadini tedeschi?

Chi non è nato nella Repubblica Federale Tedesca o non può reclamare la cittadinanza per diritto di sangue deve essere in possesso di precisi requisiti per ottenerla. Ed e David hanno già fatto quello che raccomandiamo ad altri potenziali cittadini tedeschi: informarsi presso gli uffici e gli enti pubblici preposti, ovvero gli Einbürgerungsbehörde / Einbürgerungsabteilungen (lett: “uffici per la naturalizzazione”) del proprio comune di residenza.
Lì troverete informazioni aggiornate e dettagliate su quanto vi presentiamo qui in forma abbreviata. Di cosa avrete bisogno? È presto detto:

  • Avere un permesso di soggiorno illimitato in Germania
  • Essere in grado di assicurare il sostentamento per voi e la vostra famiglia senza aiuto della previdenza sociale (Sozialhilfe) o sussidi di disoccupazione (Arbeitslosengeld)
    • Sono previste eccezioni, ad esempio, in caso di licenziamento o se si sono ricevuti contributi finanziari per l’istruzione (scolastica, professionale o universitaria)
  • Vivere in Germania legalmente da almeno otto anni
    • È possibile abbreviare il tempo richiesto a 7/6 anni se avete superato con successo un corso di integrazione; avete un/a partner tedesco/a; oppure avete svolto particolari attività che attestino il vostro grado di integrazione. Queste comprendono, tra le altre, volontariato con un’organizzazione senza scopo di lucro o competenze linguistiche di livello almeno pari a un B2 del Quadro comune europeo di riferimento
  • Possedere una conoscenza discreta della lingua tedesca (pari almeno ad un livello B1)
    • Potete anche certificare le vostre competenze linguistiche in vari modi, ad esempio superando un corso di lingua come parte di un corso di integrazione; con un Zertifikat Deutsch o altri attestati linguistici; frequentando con profitto e per almeno quattro anni una scuola tedesca; ottenendo un diploma di scuola secondaria (Hauptschulabschluss, Realschulabschluss o Abitur); attestando di aver fatto la scuola media superiore in Germania (10. Klasse / Liceo o Istituto professionale); avendo concluso un ciclo di formazione professionale in lingua tedesca o uno di studi universitari in Germania
  • Avere una conoscenza elementare delle norme civiche basilari
    • Questo si può dimostrare con il diploma di maturità tedesco, un diploma di scuola professionale, una laurea in giurisprudenza, scienze sociali, politiche o amministrative o superando un esame apposito
  • Avere perso la propria cittadinanza o avervi rinunciato
    • Sono previste eccezioni per i cittadini degli altri stati membri dell’Unione Europea
  • non avere precedenti penali
  • riconoscersi nei principi fondamentali della Costituzione tedesca

Quali documenti sono necessari per richiedere la cittadinanza e quali moduli bisogna compilare?

I documenti e i moduli specifici necessari per la naturalizzazione in Germania dipendono dai singoli casi. Presso l’ufficio competente, un consulente saprà consigliarvi al meglio a seconda delle vostre esigenze.

Quanto costa la richiesta di cittadinanza in Germania?

Per gli adulti il costo è di 255 €.

Come è finita poi con i nostri due inglesi?

Tutto sommato bene, sia per Ed che per David. Entrambi – in quanto (ancora) cittadini dell’UE – godono di un permesso di soggiorno illimitato; risiedono in Germania da sette anni; hanno studiato qui e parlano fluentemente il tedesco. Lavorano inoltre stabilmente, non hanno precedenti penali e accettano i principi democratici che sono alla base della Costituzione tedesca.

Prendere un’altra cittadinanza però non è solamente una questione burocratica, ma anche una decisione molto personale che – soprattutto quando si deve rinunciare alla propria vecchia nazionalità – può sfociare in conflitti morali e questioni di identità.
Ed ha già superato il primo ostacolo parlandone con sua madre. David era invece un po’ nervoso prima di fare questo passo, ma tutto sommato è andata bene, anche se i suoi genitori non hanno esattamente capito la ragione per cui desideri diventare tedesco. “Perché così posso mantenere i miei diritti come cittadino dell’UE”, ha risposto lui, “e ho finalmente deciso di integrarmi qui”. I genitori sono rimasti un po’ scettici, ma hanno dovuto accettare la ferma volontà del figlio – se non lo avevano fatto quando David aveva deciso di immortalare il suo amore per Berlino tatuandosi l’orso-simbolo della città, non gli è rimasta altra scelta che rassegnarsi quando gli è stato consegnato l’attestato ufficiale della Repubblica Federale tedesca.

 

Vuoi iniziare anche tu il procedimento di naturalizzazione tedesca?
Author Headshot
Katrin Sperling
Katrin (Kat) Sperling è nata e cresciuta a Potsdam, Germania, e dopo il liceo si è trasferita a Toronto, Canada. Non avendo ancora ricevuto la sua lettera da Hogwarts per il suo ventesimo compleanno nel 2011, ha deciso di affrontare finalmente la realtà e andare a studiare linguistica inglese e tedesca a Berlino. Fortunatamente, la linguistica si è rivelata altrettanto magica e ora Kat è felicissima di scrivere articoli sullo studio delle lingue per il magazine di Babbel.
Katrin (Kat) Sperling è nata e cresciuta a Potsdam, Germania, e dopo il liceo si è trasferita a Toronto, Canada. Non avendo ancora ricevuto la sua lettera da Hogwarts per il suo ventesimo compleanno nel 2011, ha deciso di affrontare finalmente la realtà e andare a studiare linguistica inglese e tedesca a Berlino. Fortunatamente, la linguistica si è rivelata altrettanto magica e ora Kat è felicissima di scrivere articoli sullo studio delle lingue per il magazine di Babbel.

Articoli che ti potrebbero interessare

5 consigli per imparare il tedesco (da parte di un’italiana che ci sta provando)

5 consigli per imparare il tedesco (da parte di un’italiana che ci sta provando)

Volete imparare il tedesco ma siete assoluti principianti e non sapete bene da che parte iniziare? Ecco tutti i consigli di un’eterna studentessa (italiana) che ce la sta mettendo davvero tutta!
I 20 verbi tedeschi più comuni

I 20 verbi tedeschi più comuni

Imparare il tedesco è più facile se si parte dai verbi più usati: li abbiamo raccolti per voi.
5 falsi amici in tedesco da conoscere ed evitare

5 falsi amici in tedesco da conoscere ed evitare

La lingua di Goethe vi affascina? Date un’occhiata a questi 5 falsi amici in tedesco da conoscere ed evitare!