Che lingua vuoi imparare?Right Arrow

I 20 verbi tedeschi più comuni

Imparare il tedesco è più facile se si parte dai verbi più usati: li abbiamo raccolti per voi.
I 20 verbi tedeschi più comuni

Ci siamo, vi sentite pronti per imparare il tedesco e, in particolare, i verbi tedeschi. La motivazione c’è, ma tutte quelle parole nuove e astruse – e anche terribilmente lunghe – vi fanno venire voglia di lasciar perdere… Quando si impara una nuova lingua è facile sentirsi sopraffatti dall’inevitabile valanga di nuovi vocaboli. È normalissimo, non preoccupatevi. Una strategia che può tornare utile in questi casi consiste nel focalizzarsi prima di tutto sulle parole più comuni. In questo modo, non solo getterete le basi per un apprendimento efficiente – da bravi aspiranti tedescofoni – ma capirete presto che quelle parole si usano in continuazione!

I verbi tedeschi più comuni

i verbi tedeschi più comuni

Per darvi una mano con lo studio, passeremo in rassegna i 20 verbi tedeschi più comuni di cui avrete bisogno. In più, li coniugheremo al presente e per ognuno di loro inseriremo una frase che potrete utilizzare nelle vostre conversazioni.

1. werden – diventare

  • ich werde: io divento
  • du wirst: tu diventi
  • er, sie, es wird: lui, lei, esso diventa (“es” è un pronome neutro, simile al pronome “it” in inglese)
  • wir werden: noi diventiamo
  • ihr werdet: voi diventate
  • sie, Sie werden: loro diventano, Lei diventa (forma di cortesia)

Danke für das Kompliment. Ich werde ganz rot!
Grazie per il complimento. Mi fai arrossire! (letteralmente: “Divento tutto rosso/a!”)

Attenzione: il verbo “werden” è uno dei verbi tedeschi più comuni perché, in combinazione con l’infinito degli altri verbi, serve a formarne il futuro (come il “will” inglese). Per esempio: Ich werde am Samstag Quidditch spielen (“Sabato giocherò a quidditch”).

2. haben – avere

  • ich habe – io ho
  • du hast – tu hai
  • er, sie, es hat – lui, lei, esso ha
  • wir haben – noi abbiamo
  • ihr habt – voi avete
  • sie, Sie haben – loro hanno, Lei ha

Ich habe heute keine Lust auf Pizza.
Oggi non ho voglia di pizza.

Esattamente come in italiano, haben indica il possesso e viene anche usato come ausiliare, ad esempio per costruire il passato prossimo.

3. sein – essere

  • ich bin – io sono
  • du bist – tu sei
  • er, sie, es ist – lui, lei, esso è
  • wir sind – noi siamo
  • ihr seid – voi siete
  • sie, Sie sind – loro sono, Lei è

Ich bin ein Berliner.
Io sono un berlinese.

4. können – potere, essere in grado di

  • ich kann – io posso
  • du kannst – tu puoi
  • er, sie, es kann – lui, lei, esso può
  • wir können – noi possiamo
  • ihr könnt – voi potete
  • sie, Sie können – loro possono, Lei può

Ich kann den Weg zum Brandenburger Tor nicht finden.
Non riesco a trovare la strada per la Porta di Brandeburgo.

Vale per tutte le lingue e vale naturalmente per il tedesco: i verbi modali sono tra i verbi tedeschi più usati. Qui trovate una guida su come usarli.

5. müssen – dovere (necessità)

  • ich muss – io devo
  • du musst – tu devi
  • er, sie, es muss – lui, lei, esso deve
  • wir müssen – noi dobbiamo
  • ihr müsst – voi dovete
  • sie, Sie müssen – loro devono, Lei deve

Wir müssen reden.
Dobbiamo parlare.

6. sollen – dovere (raccomandazione)

  • ich soll – io dovrei
  • du sollst – tu dovresti
  • er, sie, es soll – lui, lei, esso dovrebbe
  • wir sollen – noi dovremmo
  • ihr sollt – voi dovreste
  • sie, Sie sollen – loro dovrebbero, Lei dovrebbe

Sollen wir einen Tisch reservieren?
Dobbiamo prenotare un tavolo?

La differenza tra müssen e sollen potrebbe non essere immediata, ma una volta che l’avrete assimilata non avrete più problemi a distinguere questi due fondamentali verbi tedeschi. In sostanza: müssen viene usato per un obbligo improrogabile, come ad esempio una scadenza da rispettare (“Il modulo deve essere consegnato entro la settimana prossima”) mentre sollen è una raccomandazione non vincolante, come un consiglio dato da un medico (“Il medico ha detto che devo fare più sport”).

7. sagen – dire

  • ich sage – io dico
  • du sagst – tu dici
  • er, sie, es sagt – lui, lei, esso dice
  • wir sagen – noi diciamo
  • ihr sagt – voi dite
  • sie, Sie sagen – loro dicono, Lei dice

Wie sagt man das auf Deutsch?
Come si dice in tedesco?

8. geben – dare

  • ich gebe – io do
  • du gibst – tu dai
  • er, sie, es gibt – lui, lei, esso dà
  • wir geben – noi diamo
  • ihr gebt – voi date
  • sie, Sie geben – loro danno, Lei dà

Er gibt dem Taxifahrer das Geld.
Dà il denaro al tassista.

9. kommen – venire

  • ich komme – io vengo
  • du kommst – tu vieni
  • er, sie, es kommt – lui, lei, esso viene
  • wir kommen – noi veniamo
  • ihr kommt – voi venite
  • sie, Sie kommen – loro vengono, Lei viene

Ich komme heute etwas später nach Hause.
Oggi vengo a casa un po’ più tardi.

Kommen, come il suo corrispettivo italiano, ha decine di sfumature e significati e perciò è uno dei verbi tedeschi più comuni. Una di queste sfumature è uguale sia in tedesco sia in italiano: kommen nel senso di “(venire a) costare”.

10. wollen – volere

  • ich will – io voglio
  • du willst – tu vuoi
  • er, sie, es will – lui, lei, esso vuole
  • wir wollen – noi vogliamo
  • ihr wollt – voi volete
  • sie, Sie wollen – loro vogliono, Lei vuole

Willst du heute Abend einen Film sehen?
Vuoi vedere un film stasera?

11. machen – fare

  • ich mache – io faccio
  • du machst – tu fai
  • er, sie, es macht – lui, lei, esso fa
  • wir machen – noi facciamo
  • ihr macht – voi fate
  • sie, Sie machen – loro fanno, Lei fa

Ich mache jeden Tag Frühstück.
Faccio colazione ogni giorno.

Pur essendo tra i verbi tedeschi più comuni, machen va usato con attenzione. In tedesco, infatti, esistono due verbi per “fare”: machen e tun. In alcuni casi, sono interscambiabili (come succede in inglese per “to do” e “to make”). In altri occorre usare o l’uno o l’altro. Ad ogni modo, tun è molto meno comune di machen.

12. gehen – andare

  • ich gehe – io vado
  • du gehst – tu vai
  • er, sie, es geht – lui, lei va
  • wir gehen – noi andiamo
  • ihr geht – voi andate
  • sie, Sie gehen – loro vanno, Lei va

Ich gehe am Samstag auf den Markt.
Sabato vado al mercato.

Proprio come in italiano, “andare” viene anche usato per chiedere a qualcuno come sta (Come va? – Wie geht’s?).

13. heißen – chiamarsi

  • ich heiße – io mi chiamo
  • du heißt – tu ti chiami
  • er, sie, es heißt – lui, lei, esso si chiama
  • wir heißen – noi ci chiamiamo
  • ihr heißt – voi vi chiamate
  • sie, Sie heißen – loro si chiamano, Lei si chiama

Wie heißt dein Freund?
Come si chiama il tuo ragazzo?

14. wissen – sapere

  • ich weiß – io so
  • du weißt – tu sai
  • er, sie, es weiß – lui, lei, esso sa
  • wir wissen – noi sappiamo
  • ihr wisst – voi sapete
  • sie, Sie wissen – loro sanno, Lei sa

Ich weiß nicht, wo der Bahnhof ist.
Non so dove sia la stazione.

Fun fact: weiß in tedesco significa “(io) so” e “bianco”.

15. sehen – vedere

  • ich sehe – io vedo
  • du siehst – tu vedi
  • er, sie, es sieht – lui, lei, esso vede
  • wir sehen – noi vediamo
  • ihr seht – voi vedete
  • sie, Sie sehen – loro vedono, Lei vede

Ich sehe den Fernsehturm von meinem Fenster aus.
Vedo la torre della televisione dalla mia finestra.

16. finden – trovare

  • ich finde – io trovo
  • du findest – tu trovi
  • er, sie, es findet – lui, lei, esso trova
  • wir finden – noi troviamo
  • ihr findet – voi trovate
  • sie, Sie finden – loro trovano, Lei trova

Meine Freunde finden meine neue Wohnung schnuckelig.
I miei amici trovano la mia nuova casa carina.

17. bleiben – rimanere

  • ich bleibe – io rimango
  • du bleibst – tu rimani
  • er, sie, es bleibt – lui, lei, esso rimane
  • wir bleiben – noi rimaniamo
  • ihr bleibt – voi rimanete
  • sie, Sie bleiben – loro rimangono, Lei rimane

Bleibst du noch auf einen Kaffee?
Rimani ancora per un caffè?

18. mögen – piacere

  • ich mag – mi piace
  • du magst – ti piace
  • er, sie, es mag – gli, le piace
  • wir mögen – ci piace
  • ihr mögt – vi piace
  • sie, Sie mögen – a loro piace, a Lei piace

Was magst du lieber: tanzen oder fernsehen?
Cosa ti piace di più: ballare o guardare la tv?

Attenzione: il condizionale di “mögen” è “möchten” e si usa nel senso di “vorrei”. Si usa dunque moltissimo al ristorante, al bar o nei negozi: Ich möchte eine Tasse Kaffee, bitte (“Vorrei una tazza di caffè, per piacere”).

19. dürfen – potere, avere il permesso di

  • ich darf – io posso
  • du darfst – tu puoi
  • er, sie, es darf – lui, lei, esso può
  • wir dürfen – noi possiamo
  • ihr dürft – voi potete
  • sie, Sie dürfen – loro possono, Lei può

Das ist ein FKK-Strand, Sie dürfen also nackt sein.
Questa è una spiaggia nudista, quindi può stare nuda/o.

20. fahren – guidare, andare 

  • ich fahre – io vado
  • du fährst – tu vai
  • er, sie, es fährt – lui, lei, esso va
  • wir fahren – noi andiamo
  • ihr fahrt – voi andate
  • sie, Sie fahren – loro vanno, Lei va

Berlin, Berlin – wir fahren nach Berlin!
Berlino, Berlino – andiamo a Berlino!

Ma come, non si diceva gehen? Beh in tedesco il modo in cui si va da qualche parte la differenza. Se si va a piedi, allora si usa gehen, se si utilizza un mezzo di trasporto fahren. Inoltre, fahren significa anche “guidare” (un’auto, per esempio) e “condurre”.

Ed eccoci arrivati alla fine! Ora che conoscete i più comuni verbi tedeschi date un occhio a questi articoli:

Continua a imparare con Babbel – e parla tedesco come hai sempre sognato!
Katrin Sperling
Katrin (Kat) Sperling è nata e cresciuta a Potsdam, Germania, e dopo il liceo si è trasferita a Toronto, Canada. Non avendo ancora ricevuto la sua lettera da Hogwarts per il suo ventesimo compleanno nel 2011, ha deciso di affrontare finalmente la realtà e andare a studiare linguistica inglese e tedesca a Berlino. Fortunatamente, la linguistica si è rivelata altrettanto magica e ora Kat è felicissima di scrivere articoli sullo studio delle lingue per il magazine di Babbel.
Katrin (Kat) Sperling è nata e cresciuta a Potsdam, Germania, e dopo il liceo si è trasferita a Toronto, Canada. Non avendo ancora ricevuto la sua lettera da Hogwarts per il suo ventesimo compleanno nel 2011, ha deciso di affrontare finalmente la realtà e andare a studiare linguistica inglese e tedesca a Berlino. Fortunatamente, la linguistica si è rivelata altrettanto magica e ora Kat è felicissima di scrivere articoli sullo studio delle lingue per il magazine di Babbel.

Articoli che ti potrebbero interessare

Das kann ich! I 6 verbi modali tedeschi e come ti saranno d’aiuto nella vita di tutti i giorni

Das kann ich! I 6 verbi modali tedeschi e come ti saranno d’aiuto nella vita di tutti i giorni

Per migliorare il tuo tedesco, non puoi non imparare i sei verbi modali tedeschi: ecco alcuni trucchi per usarli correttamente!
Profili Instagram da seguire per migliorare il tedesco

Profili Instagram da seguire per migliorare il tedesco

Siete stufi di dover chiudere instagram per dover iniziare dolorose ore di studio e ripasso del tedesco? Niente paura, migliorare il tedesco su instagram è possibile! Scopriamo come insieme.
Le mie 7 parole tedesche preferite

Le mie 7 parole tedesche preferite

Una bella lista di parole tedesche bellissime (e a volte molto strane) creata dal nostro Ed.