Come flirtare con gli americani

Conoscete qualche parola in inglese, ma siete in grado di conquistare uno straniero? In questo articolo, esamineremo il linguaggio non verbale dell’amore negli Stati Uniti.
Author's Avatar
Come flirtare con gli americani

Generalizzare un intero paese è difficile. Generalizzare un intero paese grande e vario come gli Stati Uniti lo è ancora di più.
Per poter iniziare a trarre alcune conclusioni attendibili sulla cultura americana degli incontri, dovreste prima di tutto dividere il Paese in otto regioni e culture distinte, o almeno restringere la ricerca a un’area metropolitana specifica. Per la cronaca, i dati di OkCupid dicono che New York City è uno dei posti peggiori negli Stati Uniti per chiunque ami ricevere risposte ai propri messaggi, e Miami è la città in cui è più probabile che vi diano buca.
Tuttavia, l’amore cercherà sempre di trovare la sua strada e noi procederemo nella nostra ricerca assolutamente non scientifica per arrivare a scoprire la verità sulle abitudini di seduzione americane.
Prendete appunti e rimanete ottimisti riguardo alle prospettive future. Non si sa mai quando qualche nostro consiglio vi potrà tornare utile o quando Babbel si rivelerà il vostro inaspettato Cupido.

Ecco la nostra lista di consigli per flirtare con gli americani.

Informalità prima di tutto

Le prove aneddotiche indicano una tendenza generale: gli americani (specialmente i più giovani) sono generalmente poco attenti all’aspetto generale del loro dateQuesto approccio “a bassa manutenzione” significa che probabilmente non perderete punti presentandovi in maglietta e scarpe da ginnastica in un locale. Significa, tuttavia, che potreste sbagliare dando al vostro flirt troppa importanza.
Gli americani, in genere, non dimostrano molta raffinatezza nel loro approccio al corteggiamento. Gli europei, al contrario, sono noti per la loro tendenza innata ad essere spontanei e disinvolti o forse per essere così bravi a flirtare che non sempre pensano ciò che dicono. Uno studio del 2010 sulla “cultura del flirt”, che ha analizzato 90 milioni di interazioni allacciate sul sito di incontri Badoo, ha rilevato che le donne americane si sono classificate penultime nella scala globale della “civetteria”.
Nel caso in cui ve lo stiate chiedendo, le donne spagnole si sono piazzate al primo posto.
Le avance americane tendono ad essere più dirette e sincere, e le donne in particolare si distinguono per il loro approccio sicuro (il che significa che sono anche un po’ più propense, in una dinamica eterosessuale, a fare la prima mossa). Secondo uno studio, le donne negli Stati Uniti sono inoltre le più inclini ad avviare conversazioni online.
“Casual” vale anche per l’impegno. Essere single in America significa prendersela con calma e tenere aperte le opzioni per un po’. Non è affatto insolito frequentare contemporaneamente più persone, soprattutto se ci si affida a una app di incontri.
Per flirtare con successo con gli americani, trattatelo come amici, non aspettatevi troppo tutto in una volta, e cercate di tenere i piedi per terra.

 

 

Volete conoscere i consigli per “americanizzarsi”? Leggete qui.

Chiedetegli cosa fanno nella vita

È vero: l’America ama la routine, e molte persone si definiscono sulla base dei propri progetti di lavoro o delle proprie passioni. Non è poi affatto insolito che si destreggino allo stesso tempo tra i due ambiti.
Anche se in un altro Paese potrebbe sembrare scortese o fuori luogo chiedere a qualcuno “Cosa fa nella vita?”, è del tutto normale e scontato negli Stati Uniti.
In ogni modo, portate il discorso verso argomenti più interessanti se ve la sentite. Ma se state cercando di rompere il ghiaccio, questo è il modo perfetto per iniziare una conversazione.

 

Siate egualitari nell’approccio

L’egualitarismo probabilmente è una tendenza di una parte della popolazione più giovane e metropolitana, ma coloro che hanno esperienza di incontri con persone di paesi diversi, spesso concordano nel descrivere gli americani come meno legati ai tradizionali ruoli di genere, atteggiamento che va di pari passo col fatto che le donne fanno spesso la prima mossa. Ad esempio, potreste scoprire che gli americani sono generalmente più propensi a dividere il conto, anche a un appuntamento.
Al di là del genere, però, la natura egualitaria del romanticismo americano è rappresentata da due persone che si danno da fare allo stesso modo per far accadere le cose. È normale che entrambi partecipino alla discussione di progetti e alla loro realizzazione. Quindi, se vi trovate a fare tutto da soli, o vi aspettate che lo faccia l’altra persona, dovreste invece provare a trovare un equilibrio.

Imparate la differenza tra flirt e cordialità

Più di un americano che si è avventurato nel vecchio continente ha scoperto che la sua cordialità poteva spesso essere scambiata, soprattutto nel Regno Unito, per una tecnica di “abbordaggio”.
Gli americani sono estroversi e socievoli, quindi non dovreste dare per scontato che ogni conversazione sia un invito al romanticismo. Ve lo ripetiamo: se un americano è davvero interessato a voi, è molto probabile che ve lo farà capire.

 

Familiarizzate con il senso dell’umorismo americano

Questa relativa mancanza di raffinatezza può talvolta ritrovarsi anche nel senso dell’umorismo americano. Gli americani non sono così aridi e sarcastici come, ad esempio, inglesi e australiani, ma sono estremamente sempliciotti. Se vi rendete conto che le vostre battute non strappano nemmeno un mezzo sorriso ai vostri begli americani, cercate di puntare più sullo “sciocco” e meno sul “sottile”.
In realtà, gli americani sono stati votati la nazione più divertente del mondo in un sondaggio mondiale condotto nel 2011.
In breve: possiamo fare meglio (e spesso lo facciamo) dell’umorismo di Adam Sandler, ma non possiamo criticarvi se questo è lo stereotipo che avete in mente.

 

Vuoi flirtare con un americano?
Impara l'inglese con Babbel!
Che lingua vuoi imparare?