+B

Conoscete i verbi irregolari in lingua francese?

Vorreste sapere quali siano e quando usare i verbi irregolari francesi? Allora passiamo in rassegna i più comuni analizziamoli e vediamo come si comportano.

Impara i verbi irregolari in francese, e parla come un madrelingua:

  • La lingua francese ha numerosi verbi irregolari
  • Impararli a memoria è l'unico modo per coniugarli correttamente
  • Sapersi districare con gli irregolari rende la parlata fluida
  • Coniugare i verbi più complessi aumenta precisione ed espressività

I verbi irregolari nel francese possono ingannare

Siete stati a Parigi e avete studiato la lingua per qualche tempo ma i verbi irregolari in francese proprio non vi entrano in testa. Niente paura è normale. La grammatica francese così come quella italiana è molto articolata e comprende una miriade di regole ed eccezioni soprattutto per ciò che riguarda le forme verbali.

Il trucco è affrontare ogni argomento con la giusta motivazione e procedere in modo graduale imparando per bene un concetto prima di passare allo step successivo. Questo approccio vale per capire come usare i verbi irregolari francesi così come per apprendere le varie coniugazioni.

Qualche consiglio per imparare più rapidamente i verbi irregolari in francese

Come prima cosa dovete sapere che al contrario di ciò che accade per i verbi regolari in francese quelli “irregolari” esulano appunto dalle classiche regole e rispondono a criteri propri così come accade per gli altri idiomi di origine latina. Quindi se vi state chiedendo come coniugare i verbi irregolari la risposta è una sola: dovete studiarli così come sono imparando ad associare quelli simili per facilitare l’apprendimento.

Un ottimo stratagemma per riuscire a memorizzare più rapidamente queste forme verbali è quello di leggere libri guardare film e ascoltare musica in lingua originale associando a tali pratiche degli esercizi mirati che trattino espressamente questo argomento. Giorno dopo giorno vi sembrerà sempre più facile ricordare le coniugazioni dei vari tempi e modi.

Tra i verbi irregolari più comunemente utilizzati trovate i due ausiliari “être” e “avoir” essere e avere ma anche “aller” “vouloir” “faire” “pouvoir” e “manger” rispettivamente andare volere fare potere e mangiare.

Come coniugare i verbi irregolari francesi?

Una delle forme verbali irregolari più utilizzate in lingua francese è come detto “être”. Esso si traduce con “essere- stare” e viene utilizzato per coniugare i cosiddetti verbi “pronominaux” (riflessivi in italiano) come “se doucher” (fare la doccia) “s’enfuir” (fuggire) e “s’evader” (evadere) e alcuni intransitivi come “arriver” (arrivare) “aller” (andare) “rester” (restare) e “partir” (partire).

Un esempio? “Je suis restée chez moi” (io sono rimasto a casa). I verbi transitivi utilizzano invece l’ausiliare irregolare “avoir” e hanno sempre necessità di un complemento oggetto diretto o indiretto che completi il significato della frase.

Un periodo semplice con il verbo transitivo “construire” (costruire) è il seguente:

J'ai construit une maison (io ho costruito una casa).

Competenza e prezzi accessibili per imparare i verbi irregolari in francese

Studiare divertendovi: sembra un sogno ma è una realtà. Se volete apprendere come usare i verbi irregolari francesi e tutte le altre regole di questa affascinante lingua vi basta provare il corso dedicato messo a punto dal team Babbel.

Non vedete l’ora di affrontare la vostra prima conversazione in francese? All’interno della piattaforma desktop e dell'App vengono utilizzate voci di madrelingua che vi permettono di imparare più facilmente gli accenti e le intonazioni.

Verbi irregolari e francese

  • I verbi irregolari nel francese possono ingannare
  • Qualche consiglio per imparare più rapidamente i verbi irregolari in francese
  • Come coniugare i verbi irregolari francesi?
  • Un'App che vi insegna quando usare i verbi irregolari francesi