9 modi di dire tedeschi che vi faranno passare per un madrelingua

Pensate che il tedesco sia diretto e non lasci spazio a metafore e giochi di parole? Questa lista vi farà cambiare idea.
03/07/2018
9 modi di dire tedeschi che vi faranno passare per un madrelingua

Illustrazioni di Chaim Garcia

Volete imparare alcuni modi di dire tedeschi che possano farvi passare per un madrelingua? Seguitemi in questo viaggio.

Due anni fa ho deciso di trasferirmi in Germania, senza alcun posto dove vivere né un lavoro… Non conoscevo nemmeno il tedesco! Diciamo che la mia è stata una scelta d’impulso. La prima cosa che ho fatto è stata quella di immergermi nella lingua, in modo tale da iniziare ad ambientarmi, ma anche per capire un po’ di più della cultura di questo Paese.
Apprendere una lingua significa anche venire a contatto con espressioni particolari che aiutano a capire meglio il modo di pensare di un popolo e sfatano anche alcuni falsi miti. Io pensavo, ad esempio, che il tedesco fosse una lingua diretta, senza spazio per metafore, figure retoriche e giochi di parole. Niente di più sbagliato: i modi di dire tedeschi esistono, e sono anche piuttosto interessanti!

“Aller Anfang ist schwer” (Ogni inizio è sempre difficile)

Quando ho lasciato il mio lavoro a San Paolo per trasferirmi a Berlino, ho comprato un biglietto aereo e prenotato un ostello per due settimane. E questa, letteralmente, è stata tutta la mia pianificazione. Se avessi conosciuto prima questa espressione, “Aller Anfang ist schwer”, tuttavia, mi sarei preparato al peggio. Concluse le due settimane in ostello, mi sono subito reso conto che trovare un posto dove vivere a Berlino può richiedere anche mesi, così come la ricerca di un lavoro. È vero che nella capitale tedesca ci sono molte posizioni lavorative, ma non è sempre detto che tutte soddisfino le proprie competenze ed aspettative. Ora, due anni dopo, posso dire di aver fatto mio uno dei modi di dire tedeschi più veritieri e penso di aver acquisito il diritto di dire ai nuovi arrivati: “Aller Anfang ist schwer” e anche, allo stesso tempo, “non perdete le speranze: alla fine troverete il lavoro giusto e l’appartamento dei vostri sogni”.

“Kein Bier vor vier” (Niente birra prima delle 4)

Appena arrivato in città, ho iniziato a frequentare un corso di tedesco di mattina. Non avendo nient’altro da fare per il resto della giornata (a parte ovviamente cercare lavoro), ho iniziato a bighellonare ogni pomeriggio, rilassandomi con un paio di birre. Ho imparato questa espressione, quando un amico ha rifiutato di prendere una birra con me a pranzo: “Kein Bier vor vier” ha risposto, quando gli ho chiesto il motivo. Questa perla di saggezza non mi ha dissuaso (la birra l’ho bevuta lo stesso), però, è diventata uno dei miei modi di dire tedeschi preferiti!

birra salsiccia modi di dire tedeschi

“Alles hat ein Ende, nur die Wurst hat zwei” (Tutto ha una fine, solo la salsiccia ne ha due)

Assieme alla birra, le salsicce vengono immediatamente associate all’immagine che abbiamo della Germania. E non a caso: ci sono, infatti, moltissimi modi di dire tedeschi che hanno loro come protagoniste. Questo è il mio preferito perché crea aspettativa.
“Tutto ha una fine…” lascia credere che verrà proclamato chissà quale insegnamento filosofico. Invece, il senso dell’umorismo tedesco (chi ha detto che non ne hanno?) rompe tutto e coinvolge qualcosa di ovvio come una salsiccia!

“Der Fisch stinkt vom Kopf her” (Il pesce inizia a puzzare dalla testa)

Questo modo di dire rivela una metafora molto forte: quando dicono che il pesce inizia a puzzare dalla testa, i tedeschi vogliono dire che quando qualcosa va male, i primi a dover essere rimproverati sono i capi. Per quanto mi riguarda, io preferisco interpretarla in questo modo: i problemi iniziano ed esistono solo nella nostra testa.

pesce_mucca

“Nicht jede Kuh lässt sich melken” (Non tutte le mucche si lasciano mungere)

Dal mio punto di vista, questa espressione implica forza di carattere, spirito di adattamento e capacità di stabilire dei limiti. A volte nella vita siamo costretti a fare cose che non vogliamo o che non ci piacciono e questo può essere particolarmente irritante, soprattutto se ci è imposto da figure autorevoli. Tuttavia, quando qualcuno pensa di potervi mettere i piedi in testa o di approfittare di voi troppo facilmente, ricordatevi che non deve essere per forza così e che “Nicht jede Kuh lässt sich melken”.

“Erst kommt das Fressen, dann die Moral” (Al primo posto c’è il cibo, poi la morale)

Questo non è un vero e proprio modo di dire, ma un verso de “L’opera da tre soldi” di Bertolt Brecht. Per me, spiega perfettamente come, a volte, i bisogni materiali della vita ci tengano lontani da questioni esistenziali più rilevanti. Quando sono arrivato a Berlino, impegnato nella ricerca di una casa e di un lavoro, mi sono allontanato dalle mie consuete riflessioni sui misteri dell’esistenza e dell’universo. Ora che ho sistemato quelle questioni superficiali, ho finalmente il tempo di chiedermi: “Chi sono? Da dove vengo?”.

morale cuscino modi di dire tedeschi

“Ein gutes Gewissen ist ein sanftes Ruhekissen” (Una coscienza pulita è un cuscino morbido)

Mi piace pensare che la mia coscienza sia, più o meno, pulita; tuttavia ho sempre avuto qualche problema a dormire. Allo stesso modo, non ho mai sentito di psicopatici con l’insonnia. Quindi, anche se questo è uno dei modi di dire tedeschi che più mi piacciono, devo dire che non sono per niente d’accordo!

“Knapp daneben ist auch vorbei” (Arrivarci vicino è uguale a non farcela)

Questo potrebbe suonare un po’ antipatico per quelli che ce la mettono tutta, ma arrivano ugualmente secondi… Averci provato non è già una vittoria? Non secondo questo proverbio. Ma non prendetela troppo seriamente: potete sempre dirlo ai vostri amici tedeschi, dopo averli battuti a un gioco, in una gara o a carte!

toro_pony

“Das Leben ist kein Ponyhof” (La vita non è una fattoria di pony)

Per concludere questa lista di modi di dire tedeschi, eccone uno che è più che altro un avvertimento: “La vita non è una fattoria di pony”. Ci saranno problemi, cose che vanno male e poi andranno anche peggio. Io la vedo così: una fattoria di pony mi sembra una cosa molto noiosa, quindi sono felice che la vita mi regali alti e bassi.

Vuoi imparare il tedesco?
Author Headshot
Gabriel Mestieri
Gabriel Mestieri è nato e cresciuto a San Paolo, in Brasile, dove ha studiato giornalismo e storia e ha lavorato per diversi magazine, sia online che cartacei. Dopo aver visitato Berlino e essersene innamorato, ha deciso di trasferirvisi nel 2014. Adora scoprire nuovi stili musicali e tutto quello che riguarda l'apprendimento delle lingue. Seguitelo su Twitter.
Gabriel Mestieri è nato e cresciuto a San Paolo, in Brasile, dove ha studiato giornalismo e storia e ha lavorato per diversi magazine, sia online che cartacei. Dopo aver visitato Berlino e essersene innamorato, ha deciso di trasferirvisi nel 2014. Adora scoprire nuovi stili musicali e tutto quello che riguarda l'apprendimento delle lingue. Seguitelo su Twitter.

Articoli che ti potrebbero interessare

8 parole tedesche molto difficili e i trucchi per pronunciarle perfettamente

8 parole tedesche molto difficili e i trucchi per pronunciarle perfettamente

Abbiamo scelto le parole tedesche più difficili e abbiamo chiesto a 5 persone di pronunciarle. Ecco che cosa è successo!
7 abitudini tedesche che prenderete senza volerlo

7 abitudini tedesche che prenderete senza volerlo

Il punto di vista di un italiano sulla Germania: il nostro Federico torna in azione e ci racconta le abitudini tedesche che ha preso a Berlino.
Le mie 7 parole tedesche preferite

Le mie 7 parole tedesche preferite

Una bella lista di parole tedesche bellissime (e a volte molto strane) creata dal nostro Ed.