Che lingua vuoi imparare?Right Arrow

6 proverbi russi sull’inverno

Affronta l’inverno con la stessa serenità degli abitanti della Russia, grazie ai migliori proverbi russi sul freddo e l’inverno.
6 proverbi russi sull’inverno

Provate a indovinare: su quale argomento è incentrata la maggior parte dei detti, dei proverbi e delle perle di saggezza russi? Vi diamo una dritta: le giornate sono brevi, il vento è forte e le temperature scendono. Esatto: gran parte dei proverbi russi sono sull’inverno e sul freddo e non c’è molto di cui sorprendersi: del resto, parlare del tempo, è la nostra attività preferita (ma mai quanto agli inglesi).

Mentre in Italia attendiamo con terrore temperature che si aggirano attorno allo 0 e iniziamo a rabbrividire quando ci sono 5 gradi fuori, in alcune parti della Russia il terreno congela già a partire da ottobre. Con temperature fino a -20 gradi a Mosca e addirittura -60 gradi a Yakutsk, quasi nessuno si diverte a fare una piacevole passeggiata invernale.

È molto meglio stare seduti al caldo e commentare il meteo, perché no, in russo! La lingua russa infatti è ricchissima di opzioni e offre tanti proverbi e perle di saggezza per tutti i casi della vita. Visto che la stagione fredda, in alcuni luoghi, può estendersi per metà dell’anno, esiste una quantità davvero impressionante di proverbi russi sull’inverno e il freddo. Ecco quali sono i nostri preferiti!

I migliori proverbi russi sull’inverno e sul freddo

1. В зимний холод всякий молод.

Traduzione:  “Nel freddo invernale, ogni cosa è giovane”.

Questo proverbio russo ha origine nella Russia antica, dove gli inverni erano di gran lunga più freddi e rigidi in confronto quelli odierni. Anche il gelo più ostinato non impediva ai russi e alle russe di organizzare feste popolari e celebrazioni all’aria aperta. Per non congelarsi, si organizzavano attività motorie come corse, pattinaggio o danze. In questo modo i partecipanti rimanevano costantemente in movimento. Anche i più anziani si scatenavano, proprio come se fossero tornati giovani. Da questa antica tradizione deriva l’origine del proverbio.

Come si usa: Questo proverbio va usato per incoraggiare la persona che si ha di fianco alla fermata dell’autobus, quando sta saltellando su e giù già da dieci minuti perché l’autobus tarda a causa delle strade ghiacciate. 

Temperatura: Qualsiasi temperatura sotto i -5 gradi. 

➡️ Leggi anche: Le parole che profumano d’inverno

Proverbi russi: 2. Льдом зимой не дорожат.

Traduzione:  “In inverno il ghiaccio non viene apprezzato”.

Ricordate? Solo alcuni mesi fa ci trascinavamo da un luogo ombreggiato all’altro, bevendo litri d’acqua, per poi ritrovarci a sudare nel giro di pochi minuti. Nel pieno del caldo di luglio, avrete di certo sognato una cella frigorifera o per lo meno una vasca da bagno piena di acqua ghiacciata.  Eppure, ora che all’aperto non siamo più a rischio di un colpo di calore, non riusciamo ad apprezzare il freddo e rivogliamo indietro il sole e i 25 gradi. 

Questo proverbio russo critica il desiderio nei confronti di ciò che non si può avere. Allontanate per un momento i vostri cupi pensieri invernali e ricordatevi del periodo in cui morivate di caldo nel vostro soffocante appartamento mansardato. Ora potete uscire a rinfrescarvi e godervi un po’ di aria gelida sul viso. 

Quando si usa: Tra tutti i proverbi russi sull’inverno, questo si distingue dagli altri perché è un buon rimedio contro ogni tipo di malcontento: sia quando siete in preda al male di vivere, sia quando pensate che, in fondo, le cose non stanno andando poi così male. 

Temperatura: Non ci sono limiti. 

3. Декабрь – месяц старое горе кончает, новому году новым счастьем дорожку стелет.

Traduzione:  “Dicembre è il mese in cui i vecchi mali finiscono e in cui inizia un nuovo anno con una nuova gioia”.

Eh sì, anche in Russia le persone sono lungimiranti. È ormai noto da secoli che i buoni propositi per l’anno nuovo non vengono mai realizzati nel corso dell’anno. Nella migliore delle ipotesi, ve li si sarete già scordati a marzo. Se già a partire da agosto vi tormenta il triste presentimento che, anche quest’anno, non riuscirete a rivoluzionare la vostre vita, a dicembre potrete rilassarvi in tutta tranquillità: non c’è più niente da fare. 

Bevetevi un bel vin brulé, accompagnatelo con qualche biscotto e magari distratevi imparando i migliori proverbi russi sull’inverno. Forse il nuovo anno vi riserverà qualche momento felice in più, se prendete i vostri obiettivi di inizio anno un po’ più alla leggera (e comunque, se proprio non volete gettare la spugna, c’è un proposito per l’anno nuovo che fa sempre bene: imparare una nuova lingua).

Modo di impiego: Ditelo agli amici e alle amiche che, mentre l’anno volge al termine, si dedicano a raggiungere i propri obiettivi lavorativi e sportivi in fretta e furia, invece di mettersi a sfornare biscotti insieme a voi. 

Temperatura: Fa lo stesso, basta che sia dicembre. 

4. Такой холод, что птица на. лету мерзнет

Traduzione:  “Fa talmente freddo che gli uccelli in cielo si congelano”.

Temperatura: Beh, dev’essere davvero freddo.

Proverbi russi: 5. Холод, хоть волков морозь

Traduzione:  “Un freddo da far congelar i lupi”.

L’inverno in Russia può portare, in molti luoghi, una neve che dura da ottobre fino ad aprile. A San Pietroburgo i fiumi e i canali ghiacciati fungono da sostituti delle strade. Anche il Golfo di Finlandia (la parte del Mar Baltico che confina con la Russia) è ghiacciato e vi si può fare una passeggiata nei giorni di sole (quei pochi che ci sono a disposizione, per lo meno). 

La situazione non è esattamente piacevole nel resto del paese: le temperature attorno ai -40 gradi non sono rare, in special modo in Siberia.  Il freddo gelido penetra nelle ossa, taglia il viso e congela le ciglia. Anche la migliore pelliccia e gli stivali di feltro più spessi, chiamati valenki, possono fare poco per proteggere dal freddo. 

Chi deve mettere il naso fuori dalla porta, lo fa raramente senza fare un commento sul freddo invernale. Che siano i lupi o gli uccelli a congelarsi, in ogni caso probabilmente non c’è lingua più adatta del russo per imprecare contro il freddo. 

Modo di impiego: I vostri amici o amiche vogliono trascinarvi a un mercatino di Natale, mentre voi vorreste leggervi un libro o guardare una serie TV in santa pace? Pronunciate queste frasi con impeto e si metteranno a tremare (non solo per il freddo). 

Temperatura: A seconda di quanto freddo si sente, vale tutto, a partire dai 0 gradi. 

➡️ Leggi anche: Che cosa significa hygge?

6. У зимы брюхо велико.

Traduzione:  “L’inverno ha la pancia grossa”.

Questa perla di saggezza russa è presumibilmente antica come le stagioni:  in inverno ci si muove di meno, ma si ha per questo anche più fame. Che sia a causa del freddo o dei dolcetti natalizi, il risultato non cambia.  Che sia a Roma, Mosca o a Nižnij Novgorod, alla fine dell’inverno i pantaloni stringono. Presumibilmente 140 milioni di russi e russe si trovano nella stessa situazione. Non disperate!

Modo di impiego: Calmate i sensi di colpa che vi portano a credere che, in seguito ai bagordi natalizi, i pantaloni non vi entreranno più. 

Temperatura: Qualsiasi, a partire da quando ghiaccia. 

L’inverno vi affligge e avete voglia di fiori, di giornate calde e del cinguettio degli uccelli? Tra i proverbi russi troverete l’espressione giusta anche in questo caso: Будет зима – будет и лето, ossia “Sta arrivando l’inverno – ma tornerà anche l’estate“. Quindi forza e coraggio: tra poco sarà di nuovo primavera. 

Vi è piaciuta questa lista di proverbi russi sull’inverno e sul freddo? Allora date un’occhiata a questa guida ai saluti in russo!


Questo articolo è apparso originariamente nell’edizione tedesca di Babbel Magazine.

Vuoi imparare il russo?