Le 10 migliori serie tv per imparare l’inglese

5 serie tv semplici per imparare l’inglese e 5 un po’ più complicate: buona visione!
Un televisore acceso con varie opzioni di streaming visibili sullo schermo

Quante volte avete sentito la fatidica frase “Ho imparato l’inglese guardando le serie tv”? Oppure “Al liceo non studiavo molto, guardavo serie tutto il pomeriggio. Almeno ho imparato bene l’inglese“. Io stessa, devo ammetterlo, ho passato pomeriggi interi a domandarmi quando Eric e Meredith (di Grey’s Anatomy) sarebbero finalmente tornati insieme. E per “domandarmi” intendo “guardare episodi a raffica finché non succedeva quello che volevo”. I nerd come me non avevano tempo di aspettare che gli episodi venissero tradotti in italiano, e dovevano dunque adattarsi alla versione originale, talvolta sottotitolata da una qualche buonanima ancora più nerd. Senza sforzo, questo mi ha permesso di passare la certificazione C1 di inglese praticamente senza studio. Imparare le lingue tramite le serie tv, infatti, è possibile, specialmente se si tratta dell’inglese, la lingua franca dell’intrattenimento (e non solo, ovviamente). Ecco, dunque, qualche suggerimento sulle tecniche da adottare e una lista delle migliori serie tv per imparare l’inglese!

Perché guardare una serie tv per imparare l’inglese?

Ci sono vari motivi per cui vale la pena iniziare una serie tv per imparare l’inglese: innanzitutto per unire l’utile al dilettevole, ma anche perché la lunghezza delle serie tv vi permette di alzare il livello di difficoltà, se necessario. Per esempio, se siete alle prime armi, potete decidere di cominciare con i sottotitoli nella vostra lingua. Dopo qualche stagione, se vi sentite più in fiducia, potete decidere di metterli in inglese oppure, addirittura, di toglierli del tutto.

Inoltre, se scegliete con cura la serie tv, vi potrete godere uno show di altissimo livello, che vi terrà attaccate/i allo schermo. Oggigiorno, le serie tv, per qualità di scrittura e regia, hanno ben poco da invidiare ai film.

Le migliori serie tv per imparare l’inglese

Serie tv in inglese per principianti

Se non avete molta dimestichezza con l’inglese e volete migliorarlo con le serie tv, ecco una lista di quelle che secondo noi sono 5 facili serie tv per principianti. Ovviamente, non potete essere completamente a digiuno di inglese, ma se avete qualche lacuna, questa non dovrebbe impedirvi la visione. Generalmente parlando, le commedie sono più adatte, tra le serie tv in inglese per principianti, perché hanno trame meno complesse. Tuttavia, non è detto che una commedia sia necessariamente facile da capire (o che una serie tv drammatica sia per forza difficile).

1. Friends

video thumbnail

Forse una delle serie tv più famose di sempre, Friends segue la storia di sei ventenni a New York con un tono divertente e sarcastico. Per un tuffo nella società americana e newyorkese e delle grosse risate, Friends è la serie perfetta. Probabilmente molti di voi l’avranno già guardata in italiano, il che aiuterà sicuramente durante la visione!

Stagioni: 10
Genere: Commedia
Durata di un episodio: 22 minuti
Accento: americano
Dove vederla: Netflix

2. Grey’s Anatomy

Tra le serie tv per imparare l’inglese non poteva mancare Grey’s Anatomy, uno dei telefilm più popolari di sempre. Ambientata nell’ospedale di Seattle, Grey’s Anatomy narra le vicende di Meredith Grey, la protagonista, e dei suoi colleghi e amici medici, le cui vite si intrecciano nei modi più inaspettati e rocamboleschi. Per imparare vocabolario medico o anche, più semplicemente, ascoltare medici che, per ore, fanno gossip in sala operatoria, Grey’s Anatomy è la serie perfetta. E in più, non dovrete mai preoccuparvi di finirla.

Stagioni: 19 (in corso)
Genere: Medico, drammatico
Durata di un episodio: 40-55 minuti
Accento: americano
Dove vederla: Disney+

3. How I Met Your Mother

Da alcuni definita come la versione moderna di Friends, How I Met Your Mother segue le vicende di cinque amici, a New York, la cui vita ruota intorno alle relazioni e alle situazioni imbarazzanti. Il linguaggio è ancora una volta relativamente semplice e offre esempi utili da mettere in pratica in situazioni di vita quotidiana.

Stagioni: 9
Genere: Commmedia
Durata di un episodio: 22 minuti
Accento: americano
Dove vederla: Disney+

4. Sex and the City

Sempre ambientata a New York, Sex and the City è un’altra delle serie più popolari di sempre, che segue la storia di quattro amiche e delle loro avventure amorose. Il linguaggio non è particolarmente complicato e questo la rende un’ottima serie per imparare l’inglese. Le moltissime situazioni di vita reale vi permetteranno di apprendere molti vocaboli e frasi da usare nella vita quotidiana. Ottima per staccare il cervello a fine giornata.

Stagioni: 6
Genere: Commedia
Durata di un episodio: solitamente 29 minuti, eccezionalmente 49 o 60
Accento: americano
Dove vederla: Now TV

5. Malcolm in the middle

Questa serie tv è di qualche anno fa, eppure è ancora divertentissima. “Malcolm in the middle” racconta le vicissitudini di una famiglia americana scalcagnata e il protagonista è Malcolm, un ragazzino con un quoziente intellettivo fuori dal comune. Questa serie tv ha ricevuto unanime consenso dalla critica per la qualità della scrittura, per le situazioni comiche e perché ha spesso dato una prospettiva nuova su certe storture della società americana senza mai rinunciare al divertimento. Ah, e se siete fan di Breaking Bad, vi farà piacere rivedere Bryan Cranston, che in questo telefilm è Hal, il papà di Malcolm.

Stagioni: 7
Genere: Commedia
Durata di un episodio: solitamente 21-23 minuti
Accento: americano
Dove vederla: Disney+

Serie tv per imparare l’inglese (livello intermedio e avanzato)

Queste serie tv, invece, sono più complesse, vuoi per i giochi di parole, vuoi per il lessico più specifico. Quindi, se volete imparare l’inglese tramite queste serie tv, sappiate che avrete bisogno di un livello di inglese un po’ più alto di quello richiesto da quelle che abbiamo elencato finora.

6. I Simpson

video thumbnail

I Simpson è un serie tv animata che critica la società capitalista e americana in modo molto divertente e con un linguaggio semplice. Al contrario di quello che a volte si pensa, non sono un classico cartone per bambini, anche se, in realtà, è popolarissima anche tra i più piccoli. La varietà di argomenti assurdi vi permetterà di imparare parole e frasi sugli argomenti più disparati.

Stagioni: 34 (in corso)
Genere: Commedia
Durata di un episodio: 22 minuti
Accento: americano
Dove vederla: Disney+

7. Sex Education

video thumbnail

Non è solo un’ottima serie tv per imparare l’inglese, ma anche molte nozioni di educazione sessuale e lezioni rispetto e comprensione verso la comunità LGBTQIA+. Ambientata in un liceo inglese, Sex Education segue la vita di vari liceali alle prese con problemi di natura sessuale e amorosa.

Stagioni: 3 (in corso)
Genere: Commedia drammatica
Durata di un episodio: 22 minuti
Accento: inglese
Dove vederla: Netflix

8. How to Get Away with Murder – Le regole del delitto perfetto

video thumbnail

Acclamata dalla critica, How to Get Away with Murder è incentrata sulle vicissitudini personali e professionali dell’avvocata e docente universitario di procedura penale Annalise Keating, e delle relative implicazioni sulla sua cerchia di studenti e collaboratori. La serie è perfetta per migliorare il proprio vocabolario giuridico inglese.

Stagioni: 6
Genere: Drammatica
Durata di un episodio: 40-45 minuti
Accento: americano
Dove vederla: Netflix

9. Game of Thrones – Il trono di spade

video thumbnail

Se il primato per gli anni 90 e inizio 2000 lo detiene Friends, Game of Thrones è senza ombra di dubbio la serie più popolare degli anni 2010 e non poteva certo mancare tra le serie tv per imparare l’inglese. Ambientata in un mondo fantastico che ricorda, a tratti, il medioevo, la serie è un susseguirsi di lotte di potere, battaglie, intrighi famigliari, incesti e apparizioni di draghi. L’altissima qualità dei dialoghi, nelle prime stagioni, e il forte accento britannico di molti dei personaggi, rendono la visione della serie in inglese una sfida, forse, anche per chi è a un livello più avanzato.

Stagioni: 8
Genere: Drammatica
Durata di un episodio: 49-81 minuti
Accento: britannico
Dove vederla: Now TV

10. The Office

video thumbnail

The Office è una delle sitcom più note e popolari degli ultimi anni. Girata in una forma di mockumentary (cioè un finto documentario), questa serie tv racconta le noiosissime vicissitudini di un ufficio della Pennsylvania che fa parte di un’azienda che vende carta. Da morire dalla noia, no? Beh, ovviamente non è così: The Office racconta in modo intelligente e spassosissimo la vita d’ufficio, attraverso personaggi unici e scene surreali (ma non troppo). Ci sono molti riferimenti alla cultura americana e tantissimi giochi di parole: insomma, una serie tv perfetta per imparare l’inglese ma anche per passare del tempo con leggerezza.

Stagioni: 9
Genere: Commedia
Durata di un episodio: 22-42 minuti
Accento: americano
Dove vederla: Amazon Prime Video

4 consigli quando si guarda una serie tv per imparare l’inglese

Prima di catapultarvi su Netflix, Prime Video, o non so più cosa, resistete ancora un attimo. Evitare errori banali ma fuorvianti vi permetterà infatti di imparare o migliorare l’inglese con le serie tv molto più velocemente!

1. Liberatevi dei sottotitoli il prima possibile

Un punto di partenza fondamentale sono i sottotitoli, che possono essere utilissime stampelle durante il percorso di apprendimento ma che bisogna imparare a lasciare andare. Via i sentimentalismi! I sottotitoli in italiano sono concessi solo ai principianti. A un livello intermedio o avanzato, i sottotitoli dovranno invece essere rigorosamente in inglese, fino a non usarli proprio più. In generale, è consigliabile evitare di leggere ossessivamente i sottotitoli, ma buttarci un occhio solo se viene pronunciata una parola sconosciuta. Lo so, è più facile a dirsi che a farsi…

2. Non potete annotarvi tutto quello che imparate

Per imparare l’inglese guardando le serie tv bisogna essere pigri. Appuntarsi ogni singola parola che non si conosce è infatti deleterio, perché porta a una visione discontinua e soprattutto noiosa! Fidatevi, non tornerete mai su quella lista. Rilassatevi, stravaccatevi, armatevi di laptop o accendete la buona vecchia tv, fidatevi del potere del vostro cervello e fatevi trascinare dalla melodia anglosassone.

3. La costanza è la chiave

Lo so che lo sapete, ma nelle lingua la costanza è fondamentale. Sarà poi così difficile impegnarsi a guardare almeno 20 minuti di una serie inglese ogni giorno?

4. Scegliete qualcosa che vi piace davvero

Consiglio di iniziare con serie che conoscete bene, e che vi appassionano, o che siete molto interessati a guardare. In questo modo, proprio come me al liceo, non potrete più fermarvi! Peccato per il debito in latino…


Vuoi migliorare il tuo inglese?
PROVA BABBEL
Condividi: