Come imparare le lingue con la musica

Cantare una canzone di Shakira o di Rosalía può aiutarvi a imparare una nuova lingua.
Dei vinili in un negozio di cd | Come imparare una lingua con la musica

La musica è un esercizio mnemonico molto efficace. Quando andavamo a scuola, ci hanno fatto imparare delle canzoni per memorizzare l’alfabeto o i numeri e tante altre cose. Ma alfabeto e catene montuose non sono le uniche cose che si possono studiare tramite le canzoni (e per fortuna, aggiungiamo): sapevate, per esempio, che si può imparare una lingua con la musica? Proprio come accade per i libri, i giochi (da tavolo e non), le serie tv e i podcast, imparare le lingue con la musica può integrare la vostra esperienza di apprendimento in maniera utile e divertente. 

Questa guida all’apprendimento delle lingue con la musica ti fornirà alcuni consigli per sfruttare al massimo i momenti in cui ti metti in ascolto.  Scorri fino in fondo per accedere alle guide divise per lingua, complete di playlist su Spotify, pensate per aiutarti nell’apprendimento!

4 semplici consigli per cominciare a imparare una lingua con la musica

1. Parti dalle cose semplici

Se siete solo agli inizi, tuffarsi a capofitto nei testi più complessi rischia di essere troppo impegnativo. Vi conviene, invece, iniziare da canzoni che utilizzano un vocabolario semplice e sono facili da capire. Ecco perché abbiamo creato alcune playlist per principianti sull’account Spotify di Babbel che potrebbero tornarvi utili: per esempio, abbiamo creato una playlist di canzoni in spagnolo per principianti. Potreste anche esplorare il mondo della musica bilingue: in questo modo, capirai una parte del testo e potrai intuire il resto grazie agli indizi forniti dal contesto. 

2. I testi vi vengono in aiuto

Seguire i testi delle canzoni è utile per imparare , proprio come leggere i sottotitoli quando guardate film o serie tv. Di solito potete trovare i testi delle canzoni semplicemente cercando su Google o consultando il sito web dell’artista in questione. Ci sono anche dei siti specializzati: uno dei migliori siti da sfruttare se volete imparare una lingua con la musica è Genius, che oltre a ospitare i testi di migliaia di artisti ha anche delle note ai testi, che danno un contesto più preciso e vi aiuteranno a capire meglio il senso della canzone. Inoltre, a volte le annotazioni sono scritte dagl* stess* artist*. Tenete sott’occhio il testo delle canzoni, di modo da poterli seguire mentre ascoltate: si tratta di una pratica che funziona particolarmente bene per chi ha una memoria visiva e che vi permetterà di verificare come si scrivono le parole.

3. Cantate la canzone seguendo le parole

Se il karaoke è la vostra grande passione, mettete in pratica il vostro amore per il canto! In tal modo, potrete imparare una lingua con la musica nel modo più divertente che c’è. Dopo aver ascoltato la canzone e letto il testo un po’ di volte, iniziate a cantare seguendo le parole! Infine, provate a cantare senza leggere il testo. 

Uno studio condotto da ricercatori dell’Università di Edimburgo, in Scozia, ha provato che il canto può aiutare a facilitare l’apprendimento delle lingue. La ricerca ha coinvolto sessanta adulti, cui è stato chiesto di ascoltare per 15 minuti espressioni in ungherese e di ripeterle normalmente oppure con una canzone.  Quando i partecipanti sono stati sottoposti a un test al riguardo, chi aveva fatto ricorso al canto ha ottenuto un punteggio superiore. 

4. Cerca i video musicali

Se trovate una canzone che vi piace molto, in special modo se si tratta di una canzone difficile, controllate se esiste un video musicale che potete guardare mentre la ascoltate. Il video potrebbe aiutarvi ad assimilare le nuove parole ed espressioni che state imparando, perché vi permetterà di inserirle in un contesto e di creare associazioni visive, così da ricordarle più facilmente. Osservare come i madrelingua (in questo caso i cantanti) muovono la bocca può anche essere utile per migliorare la pronuncia. La maggior parte dei video musicali si trovano su YouTube o su Vimeo.

Le nostre playlist: il modo migliore per imparare una lingua con la musica

Come detto, abbiamo creato una serie di playlist sul profilo Spotify di Babbel per facilitarvi la vita. Ecco una lista di quelle che pensiamo potrebbero esservi più utili:


Questo articolo è apparso originariamente nell’edizione inglese di Babbel Magazine.

Cerchi modi alternativi per imparare le lingue?
PROVA BABBEL!
Condividi: