I verbi modali francesi: la guida per usarli come si deve

Una breve e pratica guida per utilizzare e coniugare i tre principali verbi modali francesi.
I verbi modali francesi: la guida per usarli come si deve

Conosci già i 20 verbi francesi più frequenti? Être (essere), avoir (avere), faire (fare) e aller (andare) non hanno più segreti per te? Allora scopriamo insieme i verbi modali francesi più comuni: devoir (dovere), pouvoir (potere) e vouloir (volere). Questi verbi vengono chiamati anche “ausiliari modali”, perché sono spesso seguiti da un verbo all’infinito.

Sono verbi essenziali perché, grazie ad essi, puoi esprimere un obbligo, una possibilità, un permesso o una volontà. E quindi va da sé che ti saranno di grande aiuto nella vita di tutti i giorni.

Ti renderai conto che devoir, pouvoir e vouloir sono molto frequenti: una volta imparati, inizierai a sentirli ovunque.

La funzione dei verbi modali francesi

Il verbo devoir e l’obbligo o la probabilità

In francese, diversamente da quanto accade in inglese, si esprime sia l’obbligo che la necessità con un solo verbo modale: devoir (dovere).

L’uso di di devoir è infatti analogo all’uso di dovere in italiano. Facile, vero? E chi ha detto che la grammatica francese è complicata? Ecco un paio di esempi:

Tu dois prendre des vacances mon cœur, tu dois te reposer!
Devi prenderti una vacanza tesoro, devi riposarti!

Je dois amener Lola à son cours de danse à 5h.
Devo portare Lola alla sua lezione di danza alle 5:00.

Devoir può anche esprimere la probabilità che un evento si sia verificato o meno:

Anne-Sophie n’est pas là, elle doit être malade.
Anne-Sophie non è qui, deve essere malata.

Esattamente come succede con l’italiano, i verbi modali francesi sono sempre seguiti dal verbo all’infinito. Elle doit être

Pouvoir: la possibilità o il permesso

Pouvoir (potere) funziona come il verbo potere in italiano: esprime ciò che è possibile in un contesto specifico.

Je peux apporter du vin et du fromage ce soir.
Posso portare vino e formaggio questa sera.

Pouvoir può anche esprimere un permesso dato da qualcuno.

Les passagers peuvent utiliser leur ordinateur pendant le vol.
I passeggeri possono usare il proprio computer durante il volo.

A differenza di can in inglese, pouvoir non esprime una competenza acquisita. In questo caso, infatti, i verbi modali francesi si comportano come quelli italiani, e quindi si utilizza il verbo savoir (sapere).

Nota la differenza con questi esempi:


Je sais nager.
So nuotare (perché ho imparato).

Je peux nager.
Posso nuotare (perché è possibile farlo: l’acqua non è troppo fredda, non ci sono squali e via dicendo).

Dunque, se vuoi metterti un po’ in mostra e dire che sai pilotare un elicottero o ballare la polka (nessun giudizio in merito, ciascuno ha le sue passioni!), il verbo da utilizzare è savoir.

Il verbo vouloir e la volontà

Terminiamo la rassegna dei verbi modali francesi con vouloir, il verbo che esprime la volontà.

Tu veux aller au restaurant ou au cinéma ?
Vuoi andare al ristorante o al cinema?

Qui, vouloir è seguito dal verbo all’infinito: proprio come avviene in italiano.

Lo sapevi? Comme tu veux ! significa “come vuoi!”, un’espressione che può tornarti utile quando vuoi temporeggiare e non riesci a prendere una decisione!

(Leggi anche: Modi di dire francesi che neanche i francesi conoscono)

Come si coniugano e come si pronunciano i verbi modali francesi

Ora che sai a che cosa servono i verbi modali francesi, possiamo passare alla loro coniugazione e alla loro pronuncia. Partiamo?

Devoir

  • je dois
  • tu dois
  • il/elle/on doit
  • nous devons
  • vous devez
  • ils/elles doivent

La pronuncia è la stessa per le prime tre persone al singolare: je, tu, il/elle/on {dwa}. Sempre più facile, non trovi?

Pouvoir

  • je peux
  • tu peux
  • il/elle/on peut
  • nous pouvons
  • vous pouvez
  • ils/elles peuvent

Anche in questo caso, il verbo coniugato alle prime tre persone si pronuncia allo stesso modo: je, tu, il/elle/on {pø}

Vouloir

  • je veux
  • tu veux
  • il/elle/on veut
  • nous voulons
  • vous voulez
  • ils/elles veulent

Ormai non è più una sorpresa, ma la pronuncia è la stessa per je, tu, il/elle/on {vø}

I verbi modali francesi ti hanno affaticato e hai bisogno di risposarti? Sei forse intento a pensare: “Je ne veux pas travailler” (Non voglio lavorare)? Ok, te lo sei meritato, ecco una canzone che ti permetterà di canticchiare e ripassarli, per terminare in bellezza!


E se non ne hai abbastanza di verbi modali, ecco le nostre guide dei verbi modali nelle altre lingue!

Vuoi imparare un lingua con Babbel?
Author Headshot
Anne-Sophie Plaisant
Appassionata di letteratura e di ogni curiosità riguardante la lingua francese, Anne-Sophie è autrice ed editor per il team Didactics di Babbel.
Appassionata di letteratura e di ogni curiosità riguardante la lingua francese, Anne-Sophie è autrice ed editor per il team Didactics di Babbel.

Articoli che ti potrebbero interessare

I 20 verbi più comuni in francese (e come utilizzarli)

I 20 verbi più comuni in francese (e come utilizzarli)

Volete sapere quali sono i verbi più importanti in francese, come coniugarli e come utilizzarli all’interno di una frase? Ecco la nostra pratica guida per principianti ai verbi francesi più utilizzati.
Le mie parole preferite in francese

Le mie parole preferite in francese

In francese esistono parole ed espressioni splendide che non hanno equivalenti in altre lingue. Ecco una lista delle mie parole francesi preferite.
Divertirsi con il francese in 5 modi diversi

Divertirsi con il francese in 5 modi diversi

Le espressioni idiomatiche rappresentano forse la parte più interessante di ogni lingua. Ecco una lista di quelle più divertenti che troverete in francese!