Babbel si racconta

Imparare in modo autonomo: ecco i metodi degli esperti di Babbel

Imparare in modo autonomo: ecco i metodi degli esperti di Babbel

Gli esperti di lingue di Babbel ci spiegano come integrare le app per l’apprendimento delle lingue con altri metodi divertenti, efficaci e adatti a tutte le tasche.
Famous Last Words: il nuovo podcast per imparare l’inglese

Famous Last Words: il nuovo podcast per imparare l’inglese

Espressioni idiomatiche, curiosità linguistiche e inaspettati modi di migliorare la lingua: tutto nel nostro nuovo podcast in inglese.
Ecco come Babbel è stato scientificamente provato da linguisti della Yale University

Ecco come Babbel è stato scientificamente provato da linguisti della Yale University

Al giorno d’oggi, il mercato è pieno di app per imparare le lingue, ma solamente una è stata testata dai ricercatori della Yale University, della Michigan State University e di altre importanti istituzioni.
Il nuovo look di Babbel: ecco perché abbiamo cambiato i connotati alla nostra app

Il nuovo look di Babbel: ecco perché abbiamo cambiato i connotati alla nostra app

Noi di Babbel siamo sempre alla ricerca di nuovi modi per aiutare i nostri utenti ad imparare. Il nostro Principal Product Designer vi spiega perché abbiamo deciso di rifare il look della nostra app e ripensarne la navigazione.
Babbel news: 3 nuove funzioni per fare dello studio un’abitudine

Babbel news: 3 nuove funzioni per fare dello studio un’abitudine

Creare una nuova abitudine di studio è fondamentale per l’apprendimento delle lingue. Ecco come farlo in modo efficace e con quattro semplici mosse.
Lo spagnolo per il surf: il viaggio di un utente di Babbel in Sud America

Lo spagnolo per il surf: il viaggio di un utente di Babbel in Sud America

Christian Reiher (34) vive a Berlino, è un matematico e un appassionato surfista. Ha iniziato a fare surf in Inghilterra quando era adolescente e, da allora, è diventato un patito. Christian frequenta spesso il club per surfisti Surfer’s Connection Berlin o i numerosi luoghi legati a questo sport in giro per il mondo. Recentemente, è […]
Nicoletta di Torino impara l’inglese per il suo lavoro al pronto soccorso aeroportuale

Nicoletta di Torino impara l’inglese per il suo lavoro al pronto soccorso aeroportuale

Ecco una nuova puntata della nostra serie di ritratti degli utenti di Babbel: scorci delle loro vite e dei motivi per cui hanno deciso di imparare una nuova lingua.   Da 33 anni Nicoletta lavora al pronto soccorso di Torino. Per poter svolgere meglio il proprio lavoro si è presto resa conto dell’importanza delle lingue. […]
Studio accademico mostra come gli utenti di Babbel più motivati migliorino rapidamente  la proprietà di linguaggio, la grammatica e il vocabolario.

Studio accademico mostra come gli utenti di Babbel più motivati migliorino rapidamente la proprietà di linguaggio, la grammatica e il vocabolario.

Malgrado il successo commerciale e le diffusione crescente di varie app per imparare le lingue, sono relativamente poche  le informazioni disponibili sui risultati derivanti dall’utilizzo di questi strumenti d’apprendimento. Babbel si impegna a fornire trasparenza su come gli studenti più attenti e scrupolosi riescano a migliorare le loro capacità di conversazione in lingua. Per questo […]

Un corso di francese avanzato per imparare a conversare come un vero madrelingua

Caroline è un’insegnante e studentessa appassionata di lingue, adora sperimentare con l’apprendimento e condividere con gli altri i suoi metodi di studio per autodidatti. Ha imparato l’inglese e il tedesco a scuola, il russo per conto suo a Mosca, e in questo momento sta studiando l’italiano con Babbel. Caroline lavora come Editor dei corsi di […]
In che modo Babbel può arricchire corsi di lingua tradizionali e favorire l’integrazione dei migranti

In che modo Babbel può arricchire corsi di lingua tradizionali e favorire l’integrazione dei migranti

Zach lavora nel team che si occupa di Comunicazione a Babbel ed è responsabile dei progetti di ricerca insieme ad esperti di linguistica applicata e altri accademici di diverse discipline. Qui descrive un recente caso di studio condotto con un gruppo di ricercatori dell’Università di Göteborg in Svezia. I risultati dimostrano in che modo l’uso […]
Babbel e la lingua dei segni italiana

Babbel e la lingua dei segni italiana

  Oggi vi presentiamo un progetto molto sentito qui a Babbel: la creazione di sei video sulla lingua dei segni italiana (uno di introduzione e cinque didattici). I video sono stati realizzati internamente dagli esperti di didattica dell’azienda con la collaborazione e partecipazione dell’attrice segnante italiana Rita Mazza, per spiegare le basi della lingua dei […]
Gli esperti di Babbel ti aiutano a mantenere alta la motivazione mentre impari una nuova lingua, scopri come…

Gli esperti di Babbel ti aiutano a mantenere alta la motivazione mentre impari una nuova lingua, scopri come…

Lena è Editor per lo svedese e fa parte del team di Didactics, gli esperti in didattica delle lingue che progettano i nostri corsi. Nella seconda parte di una serie di articoli dedicati alle riflessioni pedagogiche, affrontate giornalmente qui da Babbel, Lena ci parla della motivazione. In campo di apprendimento linguistico si parla spesso della […]
Automatizzare i preconcetti: cosa succede quando le macchine scoprono i generi

Automatizzare i preconcetti: cosa succede quando le macchine scoprono i generi

L’anno scorso, alcune grandi innovazioni nel campo dell’apprendimento automatico sono finite nelle prime pagine dei giornali, costringendoci a riflettere su molti dei pregiudizi persistenti nella nostra società. Quando si parla di stereotipi di genere e di come i sistemi computerizzati assimilano una lingua ci sono, infatti, dei rischi da tenere in considerazione. Kate McCurdy, linguista […]
Intervista con Scott Weiss, vicepresidente  di Product Design da Babbel

Intervista con Scott Weiss, vicepresidente di Product Design da Babbel

  Il vicepresidente di Product Design da Babbel, Scott Weiss, è uno specialista in User Experience. Iniziò ad interessarsi al linguaggio dell’apprendimento automatico già da giovanissimo, per poi pubblicare anni dopo il primo libro al mondo sulla User Experience con i dispositivi portatili. Scott è stato un vero e proprio pioniere nel campo del product […]