Quali sono le 10 lingue più parlate in Europa?

L’Europa è la patria di centinaia di lingue, tra cui alcune delle più parlate al mondo. Ma quali sono gli idiomi prevalenti in questa regione così varia? Ecco la classifica dei primi 10.
Author's Avatar
Quali sono le 10 lingue più parlate in Europa?

Il concetto di “Europa” può essere difficile da definire: secondo gli antichi greci, Europa era la bella principessa rapita da Zeus e portata nell’isola di Creta. Geograficamente, la descriviamo come il territorio che si estende dall’Oceano Atlantico alle montagne del Caucaso in Russia. Con un’area di soli 4 milioni di miglia quadrate, è il secondo più piccolo continente sulla terra. Comprende 46 nazioni sovrane, 740 milioni di abitanti e una delle istituzioni politiche più importanti al mondo: l’Unione Europea. E non dimentichiamo che l’Europa abbraccia anche tendenze culturali degne di nota, come il senso di comunità, la tolleranza e la democrazia liberale. Tutti questi aspetti rientrano quindi nella definizione di Europa.

E per quanto riguarda le lingue che vi si parlano? Sorprendentemente, ci sono oltre 150 lingue diverse in questo piccolo continente, la maggior parte delle quali si è evoluta dal ceppo indoeuropeo.

Tutti questi idiomi e culture rendono l’Europa un luogo straordinario e unico da visitare. Non c’è da meravigliarsi che il turismo nel 2017 sia arrivato ai massimi storici! Tuttavia, quando si tratta di decidere quale lingua imparare per le proprie vacanze, tutta questa diversità implica una decisione difficile. Analizzeremo le 10 lingue più parlate in Europa, così  poi potrete decidere quale sarà la più utile per i vostri viaggi.

Russo

Forse una sorpresa per molti, il russo è in testa a questa classifica come la lingua più parlata in Europa, con 120 milioni di madrelingua nel continente! Questo fatto è particolarmente interessante perché, mentre la maggior parte delle lingue europee adotta l’alfabeto latino, il russo usa invece l’alfabeto cirillico. Una sfida che può essere difficile per coloro che vogliono imparare il russo come lingua straniera, ma certo non un ostacolo per i milioni di individui che lo rivendicano come lingua madre. È la lingua ufficiale della Russia e della Bielorussia, ma è anche ampiamente utilizzata in molti paesi dell’Europa orientale (dove è stata insegnata a scuola durante l’era sovietica). Per coloro che desiderano viaggiare in Russia, è altamente consigliato avere una certa conoscenza della lingua, poiché solo circa il 5% dei russi può parlare inglese.

Quali sono le parole russe più belle? Ecco una lista!

 

 

Tedesco

Linguaggio di filosofi e pensatori, il tedesco si posiziona al secondo posto per numero di madrelingua in Europa. È l’unica lingua ufficiale di Germania, Austria e Liechtenstein ed è una delle lingue ufficiali in Svizzera, Belgio e Lussemburgo. Sommando tutti questi Paesi, circa 95 milioni di persone in Europa parlano il tedesco come prima lingua. E lo sapevate che il tedesco è la lingua più diffusa dopo l’inglese? Questo perché è popolare come seconda (o terza o quarta) lingua in Danimarca, Paesi Bassi, Slovenia, Svezia, Polonia, Finlandia, Ungheria e molti altri Paesi europei. Perché non aggiungerlo alla vostra lista per il prossimo viaggio in Germania?

 

Tutti i consigli per pronunciare correttamente il tedesco.

Francese

Dopo il russo e il tedesco, la terza lingua più parlata in Europa è il francese, con circa 80 milioni di madrelingua. È la lingua ufficiale della Francia (ovviamente), nonché una delle lingue ufficiali di Belgio, Svizzera e Lussemburgo. Se considerate il numero di persone che ha imparato il francese come seconda lingua, oltre il 30% degli abitanti europei lo conosce, rendendolo un’ottima scelta per coloro che vogliono viaggiare nel continente. Detto questo, la portata globale del francese è ancora più impressionante della sua utilità in Europa, poiché quasi 30 paesi nel mondo dichiarano il francese come lingua ufficiale o lingua amministrativa!

I modi di dire francesi più belli da imparare subito.

Inglese

Ve lo aspettavate, no? L’inglese, lingua franca mondiale, ha 400 milioni di madrelingua in tutto il mondo, e circa 70 milioni di persone in Europa. È la lingua di fatto (ma non “ufficiale”) del Regno Unito e della Repubblica d’Irlanda, e il gran numero di espatriati di lingua inglese residenti in Europa va poi aggiunto a questa cifra. Per quanto riguarda coloro che la parlano come seconda lingua, circa un terzo degli europei più anziani può parlare inglese, mentre quasi la metà dei ragazzi dai 15 ai 35 anni ha una buona padronanza della lingua. Detto questo, alcuni studiosi teorizzano che le realtà politiche della Brexit potrebbero indebolire il dominio dell’inglese in Europa in futuro. Un motivo in più per cominciare a  imparare un’altra lingua.

 

Turco

In quinta posizione, il turco, lingua ufficiale della Turchia con circa 70 milioni di madrelingua. Una delle lingue ufficiali a Cipro, è ampiamente parlata in tutto il Mediterraneo, in particolare in Macedonia, Grecia e Serbia. Chi non ha familiarità con l’Europa può sorprendersi nell’apprendere che anche in Germania c’è una grande comunità di turchi, più di 2 milioni di persone! Certamente, la Turchia e la lingua turca sono speciali dal punto di vista culturale, in quanto appartengono alle tradizioni sociali sia dell’Europa  che dell’Asia. Per chi è alla ricerca di una vacanza dal sapore esotico, Istanbul, la città metà in Europa e metà in Asia, non ha rivali!

Italiano

L’italiano è naturalmente la lingua ufficiale in Italia, ma è anche una delle lingue ufficiali della Svizzera (è la terza lingua più parlata dagli svizzeri, dopo il tedesco e il francese) e della Città del Vaticano, la città-stato della Chiesa cattolica romana, convenientemente situata nel centro di Roma, e dello Stato di San Marino. L’italiano viene anche parlato in Croazia, Slovenia e altri stati dell’Ex Jugoslavia.

Spagnolo

Da anni ormai, la Spagna rappresenta una delle destinazioni di viaggio più gettonate, soprattutto per gli altri europei che cercano una vacanza estiva calda e rilassante. Questo, oltre al fatto che 45 milioni di europei rivendicano lo spagnolo come lingua madre, è una ragione sufficiente per iniziare a impararlo.
Il prestigio dello spagnolo cresce ancora di più quando si esce dall’Europa: 20 Paesi l’hanno dichiarata lingua ufficiale e oltre 480 milioni di persone sono madrelingua in tutto il mondo, rendendola così la seconda lingua più parlata al mondo.

Le differenze tra le varietà di spagnolo parlate nel mondo

Ucraino

La lingua nazionale dell’Ucraina è parlata da 45 milioni di persone, per la maggior parte residenti in Europa. L’Ucraina è in effetti il Paese più esteso in Europa (quando si escludono i territori francesi d’oltremare e la porzione continentale asiatica della Russia). Inoltre, se imparerete l’ucraino, finirete per capire anche il russo!

Polacco

Anche se forse non è conosciuto come le altre lingue in questa lista, ci sono 40 milioni di madrelingua  polacchi in Europa. La maggior parte (naturalmente) vive in Polonia, ma il polacco è anche diffusamente parlato in Repubblica Ceca, Ungheria, Bielorussia e Ucraina. In tutto, quasi il 10% della popolazione europea lo parla come prima, seconda o terza lingua.

Olandese

L’ultimo posto nella nostra lista va all’olandese, che batte il rumeno per una sola posizione. L’olandese è la lingua ufficiale dei Paesi Bassi, ma anche una delle ufficiali in Belgio. In totale, 22 milioni di europei parlano olandese come lingua madre, il che significa che circa il 5% della popolazione europea è di madrelingua olandese. 

 

Pronto a imparare una lingua prima del prossimo viaggio?
Abbonati subito a Babbel!
Che lingua vuoi imparare?